in ,

Rca familiare per dimezzare il prezzo della polizza

A un anno di distanza dall’introduzione della nuova regola, il punto di Facile.it

Rc Familiare_lr

Rca familiare per dimezzare il prezzo della polizza. A un anno di distanza dall’introduzione della nuova regola, il punto di Facile.it. La norma consente di assicurare i veicoli presenti nel nucleo familiare utilizzando la classe di merito più favorevole fra quelle dei componenti della famiglia. Estende il decreto Bersani, prima solo per lo stesso mezzo: auto con auto, moto con moto. Si arriva al -55% per la vettura e al -50% per la moto. Fino a: significa che magari per altri la riduzione è inferiore.

Rca familiare per dimezzare il prezzo della polizza: quanti preventivi

Comunque, la stima è significativa. Si basa su un campione diversificato di oltre 1.200.000 preventivi. In sostanza, non paghi la costosissima classe numero 14. Ma pachi la classe di un familiare con l’auto, se compri un’auto o una moto. Un risparmio gigantesco. Sono decurtazioni anche di 428 euro.

Vari parametri della Rca: il peso della residenza

Va detto che numerosi fattori incidono sul prezzo finale della Rca. Facile.it ha poi realizzato un focus su tre città italiane (Milano, Roma e Palermo), evidenziando come il risparmio massimo rimanga elevato in tutte e tre. Risparmio del 56% a nel capoluogo lombardo, del 53% nella capitale e del 51% nella splendida città siciliana. Ma, più si vive in zone ad alto tasso di incidenti e frodi Rca, più le polizze sono costose perché il rischio risarcimento si alza.

In percentuale, siano stati soprattutto i motociclisti ad approfittare della norma; a richiedere di usarla sono stati il 23,2% di coloro che hanno ottenuto un preventivo per assicurare un motoveicolo. Ovvio: compri la moto e usi la classe dell’auto del padre.

Rca familiare con un pericolo: classe di merito

Occhio però: in caso di incidente con responsabilità esclusiva o principale che abbia comportato il pagamento di un indennizzo complessivamente superiore a 5.000 euro, l’assicurato che ha beneficiato della Rca familiare potrebbe retrocedere sino a un massimo di 5 classi di merito, anziché 2, con conseguente rincaro dei premi.

Vale la pena rammentare anche le fortissime critiche Ania (Associazione assicurazioni) a questa norma, che distorce il significato delle classi: non si premia chi ha guadagnato sul campo la classe.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento