in

Alfa Romeo: Leclerc ed Ericsson fanno visita al centro R&S a Balocco

Leclerc ed Ericsson partecipano a un particolare evento tenutesi nel centro di ricerca e sviluppo di Alfa Romeo

Alfa Romeo Leclerc Ericsson tradizione

Charles Leclerc e Marcus Ericsson, come sappiamo, saranno i due piloti che guideranno la monoposto del neonato team Alfa Romeo Sauber F1. Venerdì, i due piloti hanno partecipato a un evento che si è svolto a Balocco nel centro di ricerca e sviluppo di Fiat Chrysler Automobiles.

In particolare, Leclerc ed Ericsson sono riusciti ad avere una testimonianza diretta della tradizione che si trova alla base dello storico brand milanese. I due piloti hanno dichiarato di essere davvero fieri di correre in rappresentanza del Biscione e sono consapevoli della grande responsabilità che li attende per la prossima stagione della massima competizione automobilistica.

Alfa Romeo Leclerc Ericsson tradizione

Alfa Romeo: i due piloti del neonato team scoprono la tradizione dello storico brand milanese

Charles Leclerc e Marcus Ericsson hanno avuto il piacere di provare sulla pista di Balocco le più recenti auto lanciate dalla casa automobilistica milanese appartenente ad FCA. In particolare, i due piloti hanno apprezzato le performance offerte dalle nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio.

Alfa Romeo ha deciso di organizzare questo particolare evento per permettere ai piloti e ai membri del team Sauber di conoscere lo spirito del brand del Biscione e sembra che ci sia riuscita. I fan dello storico marchio, appartenente al gruppo automobilistico italo-americana di Sergio Marchionne, sperano che Leclerc ed Ericsson riescano a portare numerose soddisfazioni.

Anche se al momento è una semplice sponsorizzazione, nei prossimi anni, Alfa Romeo potrebbe raggiungere un nuovo traguardo, ossia quello di creare una scuderia appartenente per intero ad essa. È uno dei sogni nel cassetto di Sergio Marchionne!

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

49 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

    Lascia un commento