in

Jeep: lo stabilimento di Goiana è il primo a emissioni zero in America Latina

Tante novità previste quest’anno per i consumatori brasiliani

Jeep stabilimento Goiana

Stellantis ha annunciato ieri, mercoledì 11 febbraio 2021, che lo stabilimento di Goiana (nel Pernambuco) è il primo complesso industriale a emissioni zero presente in America Latina.

Il Polo Automotivo Jeep vantava già il Selo Ouro (Gold Seal) del Programa GHG Protocol Brasil (GHG Protocol Brazil Program), il quale attesta gli sforzi dell’azienda nel gestire e quantificare a partire da 201 emissioni di gas serra.

FCA Goiana
Jeep, grande traguardo conquistato dal marchio in America Latina

Jeep: la casa statunitense conquista un importante primato in Brasile grazie al suo stabilimento

Ora tutti e 16 gli impianti che compongono il numero di fornitori installati nello stesso sito hanno aderito ai programmi di compensazione delle emissioni, dunque l’intero hub è diventato neutrale al carbone.

Antonio Filosa, responsabile delle operazioni di Stellantis in Sud America, ha affermato: “Si tratta di un traguardo molto importante, ottenuto grazie all’impegno per lo sviluppo sostenibile che noi e i nostri fornitori condividiamo. In questo modo compiamo un passo molto importante con questa pietra miliare senza precedenti per l’intera industria sudamericana“.

Il passo successivo, d’ora in poi, sarà compiuto dalle concessionarie che dovranno adeguarsi per ridurre e compensare anche le emissioni dei 200 rivenditori che compongono la rete di Jeep su tutto il territorio latinoamericano.

Everton Kurdejak, direttore commerciale di Jeep Brasile, ha affermato: “In totale sintonia con i valori del marchio, ispirati dallo storico traguardo del Polo Automotive Jeep, abbiamo presentato il programma alla nostra associazione e l’interesse è stato immediato. Ora lavoreremo insieme con tutte le concessionarie in modo da essere la prima fabbrica Jeep al mondo a raggiungere il carbon neutral“.

I dirigenti della casa automobilistica statunitense garantiscono inoltre che l’attenzione all’ambiente sarà applicata anche ai suoi prodotti.

Alexandre Aquino, responsabile di Jeep America Latina, riferendosi alle versioni ibride plug-in (4xe) di Renegade e Compass – che potrebbero arrivare in Brasile verso la fine dell’anno, ha commentato: “Abbiamo progettato per il marchio una strategia con tre passaggi chiari all’interno del tema delle emissioni di carbonio in Brasile. Il primo è stato ottenuto con lo stabilimento di Goiana. Il prossimo è l’impegno con la nostra rete di concessionari. L’ultima, ma non meno importante, arriva con l’elettrificazione del nostro portfolio, già in corso all’estero. Avremo importanti novità da offrire quest’anno al consumatore brasiliano“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento