in ,

Gruppo Autotorino lancia Ecoincentivo Permuta

Può approfittarne chi non ha un usato over 10 anni da dare dentro per ottenere gli incentivi statali

Comprare-auto

Gruppo Autotorino lancia Ecoincentivo Permuta. Può approfittarne chi non ha un usato over 10 anni da dare dentro per ottenere gli incentivi statali. Infatti, con un vecchio usato ultradecennale si ha diritto al massimo degli ecobonus governativi. Ma come fare se l’usato non ha i requisiti giusti d’età? La soluzione la dà la concessionaria. Ovviamente, anche altri venditori potrebbero fare la stessa cosa. La nuova formula  permette di cambiare una vettura con meno di 10 anni con una nuova appartenente alla fascia di emissione 61-135 g/km che comprende principalmente le alimentazioni benzina, diesel e hybrid.

Gruppo Autotorino lancia Ecoincentivo Permuta: come funziona

La proposta vale per un selezionato ventaglio di modelli, garantendo a febbraio un esclusivo vantaggio all’acquisto anche a chi non rientra nei criteri della rottamazione prevista dall’ecobonus 2021.

Tutto si fa tramite la piattaforma del venditore sugli ecoincentivi (ecoincentivi.autotorino.it), lanciata  ad agosto del 2020. Uno strumento che, in sei mesi dal lancio, ha visto oltre 250.000 le pagine visualizzate e più di 17.900 le auto configurate. Ricordiamo che, con 54 sedi e oltre 1700 collaboratori, il Gruppo Autotorino è il dealer auto italiano di riferimento nel settore, per dimensioni e fatturato.

Auto a benzina e diesel restano le preferite

I bonus valgono sia per le elettriche sia per le ibride sia per le endotermiche. In fase di navigazione e d’acquisto, dice Plinio Vanini, presidente di Gruppo Autotorino, le motorizzazioni termiche benzina/diesel rappresentano ancora oggi una scelta primaria per gli italiani. Lo dimostra il 60% dei navigatori del portale del venditore che hanno cercato tali modelli, cui corrisponde il 62,8% di immatricolazioni nazionali sul mese di gennaio, con una prenotazione pari al 35% dei nuovi fondi di ecoincentivi disponibili per la fascia 61-135 g/km in un solo mese. Appunto: benzina e gasolio.

Di contro è stato richiesto solo il 18% dei nuovi fondi destinati alle fasce 0-60 g/km (quindi elettriche e plug-in), con ingenti residui non spesi.

Comunque, vale la pena verificare le offerte di tutti i venditori, e magari metterli a confronto. Questo è davvero il momento giusto per comprare un’auto nuova. Grazie a incientivi, promo delle Case e dei venditori, bonus regionali.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento