in

Quota di partecipazione al Mondiale di Formula 1 2020: la Ferrari paga circa 3 milioni di dollari meno della Mercedes

La Scuderia pagherà infatti 1.315.829 milioni di dollari per l’iscrizione al campionato di Formula 1 2021

Vettel

La tassa di iscrizione al mondiale di Formula 1 è probabilmente il primo passaggio da espletare per partecipare al campionato. Anche quest’anno è stata già calcolata la somma che dovrà essere sborsata da ogni team, in base al regolamento che prevede parametri ben precisi.

A balzare subito all’occhio è che la Mercedes, vincitrice di tutti gli ultimi campionati dell’era ibrida, pagherà oltre tre milioni di dollari in più rispetto alla Ferrari. Un “canone” che in ogni caso ha finora ripagato sempre la gente di casa Mercedes che a man bassa ha vinto tutto quello che c’era da vincere, tuttavia i dollaroni da sborsare sono veramente parecchi.

Quota fissa

Tutti i team partono da una quota fissa pari a 569.308 dollari, una medesima base dalla quale partono tutti i team. A questa aliquota si aggiunge una quota variabile determinata sulla base degli effettivi punti ottenuti in classifica da ogni team nella classifica di campionato; il team campione del mondo riceve inoltre un’ulteriore maggiorazione.

È così che in Mercedes dovranno sborsare ben 4.482.898 milioni di dollari, poco meno di 4 milioni di euro: l’aver ottenuto 573 nel Mondiale 2020 prevede infatti un costo ulteriore da aggiungere alla quota fissa, pari a 3.913.590 milioni di dollari. Ciò perché il team campione del mondo sborserà 6.830 dollari per ogni punto conquistato, mentre tutti gli altri 5.691 dollari per ogni punto. Ma grazie ai benefit che vengono erogati per la vittoria del campionato costruttori i valori utili al pagamento della tassa di iscrizione sono davvero irrisori.

Grazie a queste considerazioni, la Ferrari per il 2021 dovrà pagare “solo” 1.315.829 milioni di dollari: alla quota fissa si sommano 745.521 dollari, in accordo con i 131 punti conquistati. Risparmiando così circa 2 milioni di dollari rispetto al 2020. A pagare meno della soglia di un milione di dollari sono Alfa Romeo (614.836 dollari), Haas e Williams.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento