in ,

Col lockdown l’automobilista ha risparmiato in media 906 euro nel 2020

L’emergenza Covid ha fatto usare meno la macchina

auto spesa

Non c’è niente da festeggiare con la pandemia. Ma col lockdown l’automobilista ha risparmiato in media 906 euro nel 2020, così come evidenziato da Assoutenti. L’emergenza Covid ha fatto usare meno la macchina: fra carburante, pedaggi, manutenzione, multe, parcheggi, usura degli pneumatici, revisioni, entrate nell’Area C di Milano e quant’altro, meno spese.

Col lockdown l’automobilista ha risparmiato: le voci

I consumi di benzina e gasolio nel 2020 sono diminuiti di 15 miliardi di euro, con una minore spesa annua di 588 euro a famiglia in media.

Dimezzata la spesa per manutenzione e riparazioni auto, con una contrazione per complessivi 7,3 miliardi di euro e un risparmio di 282 euro annui medi.

Ma adesso, mette in guardia Assoutenti, c’è una brutta notizia: i listini dei carburanti alla pompa stanno registrando nelle ultime settimane forti incrementi. La benzina costa oggi l’8,3% in più rispetto a maggio 2020, mentre il gasolio è rincarato del 7,6%.

Meno incassi per Comuni e Stato dall’auto

Ovviamente, incassano meno anche i Comuni: scendono le multe date con le telecamere. Tutto questo ha mandato nel panico diverse amministrazioni, costrette a fare salti mortali per sistemare il bilancio senza le multe stradali.

Per il fisco centrale, nel 2020, siamo a una perdita attorno a 11 miliardi di euro. Il 15 dicembre 2020, la stima Anfia era di questo genere: considerando che nei primi 11 mesi del 2020 sono state immatricolate circa 515.000 vetture nuove in meno rispetto allo stesso periodo del 2019 (-29%) e che il gettito Iva derivante dagli acquisti, da solo, vale nel 2019 7,76 miliardi, si prevede che nel 2020 possa scendere a circa 6 miliardi. Senza contare che anche le voci di prelievo relative all’utilizzo degli autoveicoli subiranno una flessione a causa dei limiti imposti alla mobilità durante il primo lockdown e nelle successive fasi dei provvedimenti restrittivi a zone.

Domanda: a chi conviene che le auto vengano vendute meno e usate meno? Proprio a nessuno, specie oggi che le amministrazioni centrali e locali necessitano di risorse.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI