in

Alfa Romeo Giulietta Veloce: il video della sfida con la Volkswagen Golf GTI

Al volante con Harry Metcalfe, fondatore della rivista Evo.

Alfa Romeo Giulietta Veloce

Harry Metcalfe, fondatore della rivista Evo e attualmente titolare del canale “Harry’s Garage” su YouTube, ha realizzato – con la collaborazione del figlio Charlie – il video della sfida tra le ‘hot hatch’ Alfa Romeo Giulietta Veloce e Volkswagen Golf GTI Performance.

La Alfa Romeo Giulietta Veloce è equipaggiata con il motore a benzina 1750 TB sovralimentato da 240 CV di potenza e 340 Nm di coppia massima, abbinato esclusivamente al cambio sequenziale a doppia frizione TCT a sei rapporti. Inoltre, è disponibile solo con la carrozzeria a cinque porte da 1.395 kg di massa, raggiunge la velocità massima di 244 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in sei secondi netti.

La Volkswagen Golf GTI Performance, invece, è mossa dal propulsore a benzina 2.0 TSI sovralimentato da 245 CV di potenza e 370 Nm di coppia massima, abbinato sia al cambio manuale a sei marce che al cambio sequenziale a doppia frizione DSG a sei rapporti. Con quest’ultimo, la vettura pesa 1415 kg, raggiunge la velocità massima di 250 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi. Inoltre, è disponibile nelle varianti a tre e cinque porte.

Alfa Romeo Giulietta Veloce

Stando al giudizio di Harry Metcalfe, l’italiana Alfa Romeo Giulietta Veloce primeggia per lo sterzo preciso, la posizione di guida ribassata, l’impianto di scarico possente e la configurazione dell’assetto. Inoltre, è anche meno cara della diretta rivale. Infatti, sul mercato italiano costa 33.400 euro, quasi 4.000 euro in meno della Volkswagen Golf GTI Performance che, nella versione DSG con la carrozzeria a cinque porte, è proposta al prezzo di 37.300 euro.

Tuttavia, Harry Metcalfe sottolinea anche i difetti della hot hatch italiana, vale a dire la presenza della sola declinazione TCT e il cambio di denominazione da Quadrifoglio a Veloce, quest’ultima già utilizzata in passato per la più tranquilla versione con l’unità 1.4 TB MultiAir da 170 CV. Infine, la Alfa Romeo Giulietta Veloce è considerata ‘superata’ dal punto di vista stilistico e penalizzata nella rivendita per via della scarsa richiesta sul mercato dell’usato.