in

Veicoli elettrici: le vendite potrebbero superare quelle di benzina e diesel entro il 2025

Tesla è attualmente il marchio di veicoli elettrici più desiderabile su Auto Trader

Le vendite di nuovi veicoli elettrici potrebbero superare quelle dei modelli equivalenti con motori a benzina e diesel già nel 2025. Ciò è stato rivelato in seguito a uno studio condotto da Auto Trader.

L’analisi condotta online dal famoso portale ha mostrato che il Regno Unito potrebbe raggiungere l’obiettivo del governo, cioè di vietare tutte le vendite di auto nuove non EV o ibride plug-in entro il 2030, in anticipo grazie al grande interesse dei consumatori verso i modelli ad alimentazione alternativa.

auto-elettriche-costo-ricarica
Veicoli elettrici, le ricerche online di EV sono aumentate del 93% a novembre 2020

Veicoli elettrici: l’obiettivo del governo fissato al 2030 potrebbe essere anticipato

Le ricerche di auto online per quanto riguarda i veicoli elettrici, infatti, sono aumentate del 93% a novembre e del 78% a dicembre, in contrasto con un aumento dello 0,6% della domanda di veicoli a benzina il mese scorso e un calo del 7,7% delle ricerche di vetture diesel, sempre secondo Auto Trader.

L’interesse dei consumatori verso i veicoli elettrici ha portato ad un aumento del 413% di nuove lead inviate alle concessionarie. Il 24% dei consumatori intervistati da Auto Trader sta valutando l’acquisto di un veicolo ad alimentazione alternativa. Questa percentuale è cresciuta rispetto al 16% di novembre 2020 e al 13% di agosto 2020.

Tutti questi dati portano a una conclusione: i veicoli elettrici rappresenteranno circa il 10% del parco automobilistico britannico totale entro il 2025 mentre i veicoli ad alimentazione alternativa circa il 18%.

servizi-per-concessionari-crescita-auto-elettriche-europa

Ecco cosa ne pensa Ian Plummer di Auto Trader

Ian Plummer, direttore commerciale di Auto Trader, ha detto: “Abbiamo basato le nostre proiezioni in modo abbastanza prudente sull’attuale traiettoria dei veicoli ad alimentazione alternativa e sui veicoli con motore a combustione interna nel mercato, nonché sulle tendenze che stiamo osservando sul nostro mercato”.

Plummer ha continuato dicendo: “Negli ultimi anni abbiamo assistito a una crescita costante del desiderio dei consumatori verso l’elettrico e, sebbene la conversione dalla considerazione all’acquisto rimanga relativamente bassa, sta crescendo man mano poiché gli ultimi modelli diventano sempre più attraenti, mentre marchi ambiziosi come Tesla aiutano a cambiare la percezione dei consumatori. Quando diventeranno più convenienti e l’infrastruttura richiesta migliorerà, siamo fiduciosi che i livelli di diffusione aumenteranno in modo significativo e rapido“.

Auto Trader ha affermato che Tesla è attualmente il marchio di veicoli elettrici più desiderabile sulla sua piattaforma, rappresentando il 27% delle visualizzazioni di annunci relativi agli EV, seguita da Nissan (11%), Renault (8%), Volkswagen (8%) e BMW (7%). Coloro che conducono le ricerche sono in genere più anziani, più ricchi e che vivono in zone più ricche. Il 33% ha oltre 55 anni e si trova nella fascia media di reddito di 75.000+ sterline.

auto elettriche

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento