in

FCA: continuano le indiscrezioni sul modello che sostituirà la Punto a Melfi

La produzione della Fiat Punto dovrebbe terminare in estate

La produzione della Fiat Punto dovrebbe terminare durante la prossima estate. In attesa di comunicazioni ufficiali, lo stabilimento di Melfi, dove oltre alla Punto vengono realizzate la Renegade e la 500X, continua a vivere tra giornate di cassa integrazione e forte incertezza per il futuro. A margine del Salone dell’auto di Detroit, Sergio Marchionne ha riacceso le speranze in merito alla possibile realizzazione di una nuova generazione della Punto senza però confermarne l’eventuale produzione a Melfi.

L’incertezza sul futuro di Melfi è evidente anche andando a leggere le ultime dichiarazioni dei rappresentanti sindacali che, da molti mesi ormai, chiedono chiarimenti ad FCA in merito al futuro dello stabilimento di Melfi dopo la fine della produzione della Fiat Punto che, come detto, dovrebbe continuare ad essere prodotta, a singhiozzo, sino alla prossima estate prima di uscire definitivamente dal mercato. 

Secondo il segretario regionale della Fim-Cisl, Gerardo EvangelistaUna nuova vettura di sicuro ci sarà, anche perché la linea non può rimanere ferma: speriamo solo che sia fatta bene e di nuova generazione. Per il resto registriamo soltanto voci, ma di sicuro ad oggi non c’è nulla“. Per il segretario della Uilm lucana, Marco Lomio “Tutto è possibile. Quello che noto, è che finalmente Marchionne ha iniziato a parlare di modelli ibridi. Il mio auspicio è che Melfi diventi il primo stabilimento dove si realizzino in versione ibrida non vetture di segmento B, ma i suv. Quella sarebbe la vera svolta”.

Secondo quanto riporta La Gazzetta del Mezzogiorno, nella sezione ricerca e sviluppo dello stabilimento di Melfi si starebbe lavorando ad un nuovo progetto, un’auto ibrida (forse un crossover compatto) che potrebbe rappresentare l’erede della Punto. E’ importante sottolineare come, al momento, non vi siano conferme di alcun tipo. Sul futuro di Melfi i rumors e le indiscrezioni sono numerose mentre le notizie effettive sono ridottissime. 

Per scoprire quale sarà il futuro del sito di produzione lucano sarà necessario attendere il rilascio di nuovi dettagli da parte di FCA. In occasione della diffusione del nuovo piano industriale, in arrivo entro la fine del primo trimestre, il gruppo guidato da Sergio Marchionne potrebbe, finalmente, chiarire una volta per tutte quali saranno i modelli in produzione a Melfi per i prossimi anni. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sul caso. 

Fonte

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

6 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

    Lascia un commento