in

Distrutta la Ferrari 812 Superfast del calciatore Marchetti dall’addetto all’autolavaggio

La bellissima Ferrari del portiere del Genoa è stata distrutta dall’addetto al lavaggio: ma Marchetti l’ha presa con filosofia

Ferrari Marchetti

La rossa Ferrari 812 Sueprfast di Federico Marchetti, portiere del Genoa, è stata distrutta su tutta la sezione frontale dopo che il calciatore l’aveva lasciata ad un autolavaggio a pochi passi dal campo di allenamento dove si era recato. La bellissima Ferrari di Marchetti doveva infatti essere riportata al portiere del Genoa che nel frattempo era impegnato nella preparazione della sfida di Coppa Italia tra Juventus e Genoa, in programma domani.

Situazione presa con filosofia e tranquillità

La vettura di Marchetti è stata distrutta dall’addetto che l’avrebbe dovuta riconsegnare presso l’impianto “Pio XII – Signorini”, impattando contro un guardrail posto a pochi passi dal campo di allenamento. In precedenza però la Ferrari 812 Superast aveva anche urtato diverse vetture parcheggiate lungo la strada.

Ferrari Marchetti

L’incidente sarebbe stato causato, con molta probabilità, dall’esuberante potenza della 812 Superfast di Maranello che avrebbe praticamente sorpreso il guidatore che ha di conseguenza perso il controllo della Rossa. Le immagini dell’incidente sono diventate ben presto virali e si può vedere da queste che i danni sulla parte anteriore non sono pochi. D’altronde la potenza del V12 da 800 cavalli posto sotto il cofano della 812 Superfast la rende una vettura non particolarmente adatta a chi possiede poca esperienza con la gestione di tali potenze.

Ferrari Marchetti

Chiaramente sul luogo dell’incidente sono arrivati al più presto i Vigili del Fuoco e anche la Polizia Locale che hanno rimosso la vettura incidentata sbloccando il traffico che nel frattempo si era chiaramente congestionato nella zona. Bellissimo il messaggio lanciato sui social da Marchetti, il quale ha ammesso: “Mi dispiace molto per quello che è successo, Grazie a Dio nessuno si è fatto male e questa è la notizia più importante. Le cattiverie lette finora lasciano il tempo che trovano e mi auguro di non leggerne più, credo conti ben altro nella vita! #respect”. Un messaggio chiaro e di grande sensibilità.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento