in

Imola potrebbe ritornare in Formula 1 anche nel 2021

Il tracciato di Imola potrebbe riempire uno slot ancora vuoto nel calendario iridato di Formula 1 del prossimo anno

IMOLA

Che Imola avrebbe lasciato il segno al ritorno in Formula 1 era un evento pressoché scontato. L’interesse di Liberty Media, e della Formula 1 tutta, di rivedere il mitico tracciato dell’Enzo e Dino Ferrari all’interno del prossimo calendario iridato è un dato sempre più certo.

La Formula 1 vuole Imola e Imola vuole la Formula 1 da più di 14 anni. Quello del 2020 è stato infatti un autentico ritorno sul tracciato imolese, una tappa che dal calendario del Mondiale di Formula 1 mancava appunto da 14 anni. Il rientro del 2020 è stato dovuto all’insorgenza della pandemia da Coronavirus che ha costretto il Circus a rivedere i suoi piani, puntando quasi esclusivamente su appuntamenti europei.

Un possibile ritorno

Sembra ora sempre più concreto un possibile rientro a partire dal prossimo anno per riempire uno slot vuoto ancora presente nel calendario 2021 di Formula 1. Il programma provvisorio per il campionato del prossimo anno è stato infatti rivelato il mese scorso e comprende al momento 23 appuntamenti. Ma ancora non è nota la sede del quarto round del campionato, che si svolgerà tra meno di quattro mesi; un evento ancora da confermare.

Il divario nel calendario è sorto dopo che i piani per il primo Gran Premio di Formula 1 del Vietnam, previsto per aprile di quest’anno, sono falliti. C’è da dire infatti che l’appuntamento di Hanoi è stato uno dei numerosi eventi del 2020 che sono stati cancellati a causa della Pandemia.

Il Gran Premio del Vietnam non è stato inserito nel programma provvisorio del 2021 a seguito dell’arresto del presidente del Comitato Popolare di Hanoi Duc Chung, strettamente coinvolto nell’evento.

La Formula 1 è quindi alla ricerca di una sede alternativa per il quarto appuntamento del prossimo anno. Imola, tornata appunto in calendario nel 2020 dopo un’assenza di 14 anni, è considerata la favorita per riempire lo spazio vuoto.

Ciò restituirebbe ad Imola il suo ruolo un tempo tradizionale di primo round europeo del calendario, ovvero quando a Imola si svolgeva il Gran Premio di San Marino tra il 1981 e il 2006. Il Gran Premio dell’Emilia Romagna di quest’anno è stato vinto da Lewis Hamilton, ma il prossimo anno potrebbe avere una denominazione differente e un altro vincitore. In ogni caso anche Portimao si trova in lizza per riempire il vuoto lasciato dal Vietnam, ci sarà da attendere ancora un po’ ma l’influenza di Giancarlo Minardi eletto presidente di Formula Imola potrebbe portare ottime notizie sul Santerno.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI