in

Alfa Romeo Giulietta: ci sarà una nuova generazione, secondo Roberto Fedeli

L’Alfa Romeo Giulietta potrebbe ottenere presto una nuova generazione

Alfa Romeo Giulietta Roberto Fedeli

Diversi esperti del settore avevano messo in dubbio una probabile nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta. Tali informazioni erano state diffuse sul web dopo alcune dichiarazioni ambigue fatte da alcuni dirigenti della casa novellistica milanese appartenente a Fiat Chrysler Automobiles i quali avevano fatto pensare a un maggior interesse verso dei nuovi SUV da affiancare all’attuale Stelvio.

In questo momento, infatti, questa categoria di veicolo risulta quella più appetibile. Molti fan del brand del Biscione, quindi, avevano immaginato di non vedere più una nuova Alfa Romeo Giulietta. In realtà, le cose potrebbero cambiare.

Alfa Romeo Giulietta Roberto Fedeli

Alfa Romeo Giulietta: Roberto Fedeli conferma la sopravvivenza della popolare berlina

Roberto Fedeli, Chief Technical Officer di Alfa Romeo, avrebbe confermato, durante un’intervista con la stampa, che la casa automobilistica milanese, appartenente ad FCA, non ha dei piani precisi di abbandonare i segmenti di mercato in cui è presente attualmente.

Ciò, dunque, comprenderebbe anche l’Alfa Romeo Giulietta. Fedeli, infatti, ha dichiarato che anche la Giulietta non verrà abbandonata e che il piano quinquennale, che Sergio Marchionne – amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles – prevede di svelare nei primi mesi del prossimo anno, rivelerà il tipo di architettura che verrà utilizzata per la prossima versione della berlina.

Il CTO del brand milanese ha ammesso, inoltre, che la nuova Alfa Romeo Giulietta potrebbe essere realizzata utilizzando una piattaforma a trazione posteriore. Dunque, la piattaforma Giorgio, usata per la Giulia, lo Stelvio e il probabile Grande SUV, potrebbe essere impiegata pure su questo modello. Non ci resta che attendere una conferma ufficiale se la nuova Giulietta si farà oppure no.