in

Ferrari potrebbe impiegare mesi per nominare un nuovo capo

Ferrari potrebbe impiegare mesi anziché settimane per nominare un nuovo capo dopo che il CEO Camilleri ha improvvisamente detto addio

Ferrari stabilimento Maranello

Ferrari potrebbe impiegare mesi anziché settimane per nominare un nuovo capo dopo che l’amministratore delegato Louis Camilleri ha improvvisamente lasciato la casa automobilistica italiana, secondo persone che hanno familiarità con la questione.

L’azienda sta adottando un approccio accurato e deliberato per risolvere la sua seconda crisi di leadership in altrettanti anni, hanno detto le persone. Il consiglio di amministrazione della Ferrari si riunirà martedì per una revisione preliminare dei candidati per il ruolo, hanno detto chiedendo di non essere rivelati poiché i piani dell’azienda non sono ancora stati resi pubblici.

L’ amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles Mike Manley, che i media hanno collegato al lavoro, non sarebbe attualmente in corsa. Un portavoce della Ferrari ha rifiutato di commentare.

Il presidente John Elkann assumerà ad interim il ruolo di CEO fino a quando non verrà trovato un successore di Camilleri. La sua partenza arriva in un momento difficile. La pandemia di coronavirus ha depresso le vendite di auto proprio mentre l’industria si sta allontanando dal motore a combustione interna, una caratteristica chiave delle auto Ferrari ad alta potenza.

La ricerca potrebbe estendersi oltre l’industria automobilistica, come avvenne con Camilleri che voleva trasformare la Ferrari in un marchio di lusso a tutti gli effetti. Il consiglio include già dirigenti vicini sia al settore del lusso che a quello tecnologico, tra cui Delphine Arnault, vicepresidente esecutivo di Louis Vuitton e Eddy Cue, vicepresidente senior di Internet Software e servizi di Apple Inc.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Giulia e Stelvio MY 2021, nuovo CEO Ferrari, fusione FCA-PSA: le migliori news della settimana

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento