in

Lamborghini Urus: in primavera ci sarà il tentativo di battere il record dello Stelvio Quadrifoglio

Il nuovo modello di Lamborghini punta a conquistare il record sul giro al Nurburgring per un SUV

Lamborghini Urus

Alfa Romeo, in questi ultimi anni, ha stupito tutti gli appassionati del mondo dei motori realizzato due incredibili record sul giro al Nurburgring con la Giulia Quadrifoglio prima e, più recentemente, con lo Stelvio Quadrifoglio, la variante sportiva dello Stelvio arrivata sul mercato in queste ultime settimane di 2017. 

Se per battere il record della Giulia Quadrifoglio c’è voluta una berlina Jaguar super-modificata e dal prezzo di circa 180 mila Euro, per battere il record dello Stelvio Quadrifoglio potrebbe essere necessario un maxi SUV da più di 200 mila Euro, il nuovo Lamborghini Urus, il primo SUV della casa italiana, appartenente al gruppo Volkswagen.

Il direttore della sezione Ricerca e Sviluppo di Lamborghini, Maurizio Reggiani, ha confermato che nel corso della primavera con il ritorno del buon clima Lamborghini sarà al Nurburgring per cercare di conquistare il record del tracciato per un SUV con il suo nuovo Urus che, ricordiamo, arriverà sul mercato ad inizio del 2018 con un prezzo di partenza di circa 206 mila Euro, più del doppio dello Stelvio Quadrifoglio. 

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

Il nuovo Lamborghini Urus può contare sulla spinta di un potente motore 4.0 V8 biturbo in grado di erogare una potenza massima di ben 650 CV ed una coppia motrice massima di 850 Nm. In termini prestazionali, il nuovo Urus può raggiungere una velocità massima di 306 km/h con un’accelerazione 0-100 km/h completata in 3.6 secondi. Il SUV di casa Lamborghini è lungo 5.11 metri e presenta una massa complessiva di ben 2,154 chilogrammi. 

Ricordiamo che l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio ha girato al Nurburgring in 7 minuti e 51 secondi. Il SUV di casa Alfa Romeo può contare sulla spinta del 2.9 V6 biturbo da 510 CV di potenza e 600 Nm di coppia e presenta una velocità massima di 283 km/h ed un’accelerazione 0-100 km/h di 3.8 secondi. Lo Stelvio è lungo poco meno di 4,7 metri e pesa circa 1660 chilogrammi. 

E’ chiaro che i due SUV appartengono a segmenti di mercato differenti ma il marcato carattere sportivo dei due progetti (Lamborghini ha specificato che l’Urus è una “Lamborghini a tutti gli effetti” e può contare su performance al top) rende un confronto inevitabile. Sarà, senza dubbio, interessante verificare il tempo dell’Urus al Nurburgring sia per capire come si comporta in pista, quindi non su di un rettilineo, il nuovo SUV di Lamborghini sia per avere un ulteriore metro di paragone per lo Stelvio Quadrifoglio. 

L’appuntamento con il tentativo di record sul tracciato tedesco del nuovo Urus è fissato, quindi, per la prossima primavera. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sulla questione. 

Fonte

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.