in

Jaguar XE SV Project 8: ci vuole una berlina da 170 mila Euro per battere la Giulia Quadrifoglio al Nurburgring

La nuova versione speciale della Jaguar XE migliora di 11 secondi il record della Giulia Quadrifoglio

Jaguar XE SV Project 8

In occasione dell’apertura del Salone dell’auto di Los Angeles 2017, che aprirà i battenti al pubblico il prossimo 2 di dicembre, il marchio Jaguar mostra agli appassionati di tutto il mondo la nuova Jaguar XE SV Project 8, una versione speciale a tiratura limitata (gli esemplari prodotti saranno appena 300) che può contare su di un comparto tecnico di primissimo livello. 

La notizia può risultare particolarmente interessante anche per gli Alfisti. La nuova Jaguar XE SV Project 8, infatti, è riuscita a battere il record dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio sul tracciato del Nurburgring realizzando un miglior tempo di 7 minuti e 21 secondi, ben 11 secondi in meno rispetto alla berlina di segmento D di casa Alfa Romeo. 

Prima di procedere ulteriormente con l’analisi della nuova berlina di Jaguar è necessario sottolineare un aspetto importante. La nuova Jaguar XE SV Project 8 arriverà sul mercato con un prezzo di vendita di circa 170 mila, più del doppio rispetto al prezzo di vendita dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. Gli acquirenti che vorranno una berlina più veloce della Giulia, quindi, dovranno pagare una cifra tutt’altro che contenuta. 

Alla base del progetto della nuova berlina di casa Jaguar c’è un potente motore 5.0 V8 Supercharged da 600 CV in grado di spingere la vettura sino ad una velocità massima di 320 km/h e con un’accelerazione da 0 a 100 km/h completata in 3,7 secondi. Prestazioni di altissimo livello, legate a doppio filo alle caratteristiche da serie speciale che deve stupire della berlina della casa britannica. 

Il record della nuova Jaguar rafforza, ulteriormente, il valore del risultato ottenuto dall’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio al Nurburgring e, più in generale, mette in evidenza le straordinarie capacità della berlina italiana che, ricordiamo, dal giorno del suo debutto sul mercato non ha ancora ricevuto un aggiornamento o una serie speciale in grado di incrementare ed ottimizzare, ulteriormente, il carattere sportivo del progetto. 

 

3 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero
  1. Recentemente la Giulia è stata portata a 610 cavalli senza fare modifiche importanti al motore. Si sa già che la GTA è pronta su carta in attesa di conferma, per non parlare di una GTA-m e del fatto che di sicuro entro il 2020 ci sarà una versione ancora più leggera…. li si parlerà di veri concorrenti 😉 Intanto ha svegliato tutti quanti, è ciò dimostra che è tornata all’apice.

  2. Cmq parlare di una berlina un auto 5000 cc costruita in solo 300 esemplari …che difficilmente vedremo sulle strade ma in qualche garage di un vecchio sceicco è ridicolo…parliamo di una specie limitatissima…la Giulia QV è il top delle berline da strada che da il lesso a tante supercar…o presunte tali ?

Lascia un commento