in

Continental permette di monitorare in tempo reale la profondità del battistrada degli pneumatici

Il nuovo algoritmo è stato sviluppato in collaborazione con Traffilog

Continental monitorare tempo reale profondità battistrada pneumatici

Continental ha dimostrato con successo il monitoraggio della profondità del battistrada in tempo reale attraverso un progetto pilota che ha coinvolto i veicoli elettrici del fornitore di car sharing Share Now Denmark. In collaborazione con il suo partner Traffilog, il noto produttore di pneumatici ha collegato le informazioni dei sensori delle gomme e i dati di telemetria delle auto della flotta sfruttando un algoritmo proprietario basato sul cloud.

Grazie a questo sistema, Continental può prevedere la profondità del battistrada in tempo reale con una precisione inferiore a 1 mm. In futuro, soluzioni come questa saranno un fattore importante per permettere la manutenzione degli pneumatici quando necessaria invece di effettuare una manutenzione regolare e programmata.

Continental: il nuovo algoritmo permette di monitorare in tempo reale la profondità del battistrada degli pneumatici

Tansu Isik, Head of Business Development and Global Marketing di Continental Tires, ha detto: “Con questo progetto pilota siamo i primi sul mercato a offrire un monitoraggio della profondità del battistrada significativamente accurato tramite un algoritmo. Con una precisione inferiore al millimetro, il nostro progetto ha infatti stabilito un punto di riferimento del settore nelle soluzioni di pneumatici digitali intelligenti. Abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri colleghi di Continental Automotive Technologies e con il nostro partner Traffilog per raggiungere questo successo“.

Per i fornitori di flotte è utile disporre di informazioni il più accurate possibile sulle condizioni dei loro pneumatici, in qualsiasi momento. L’usura e il danneggiamento delle gomme rappresentano per loro un importante fattore di costo. Inoltre, gli pneumatici intatti e sottoposti a manutenzione hanno un’influenza positiva notevole su altri importanti voci di costo come l’efficienza del carburante e l’usura delle parti.

Steen Herløv Andersen, Head of Operations at SHARE NOW Denmark, ha dichiarato: “Il monitoraggio degli pneumatici in tempo reale e telematico è per noi un enorme vantaggio. Possiamo monitorare e riparare i nostri pneumatici in qualsiasi momento e agire in modo proattivo“.

Questa nuova soluzione assicura diversi vantaggi per gli operatori di flotte

I vantaggi di questa soluzione riguardano dei tempi di inattività ridotti al minimo per le riparazioni, maggiore sicurezza, costi complessivi ridotti grazie a una maggiore efficienza energetica e funzionamento della flotta più efficiente.

Con questo progetto pilota offriamo un altro sguardo sul futuro delle soluzioni di pneumatici digitali intelligenti di Continental. Il collegamento degli pneumatici direttamente al cloud consente a Continental di creare nuovi modelli di business. Il nostro ecosistema digitale per pneumatici, in cui lavoriamo insieme alla nostra vasta rete di partner, è incentrato sull’assistenza ai nostri clienti al momento giusto e nel posto giusto. In Continental stiamo sfruttando sia la nostra esperienza negli pneumatici che il nostro know-how interno sull’architettura dei sensori e dei veicoli“, ha dichiarato Isik.

Continental ha una solida esperienza nel supportare gli operatori di flotte sia commerciali che di vetture affinché gestiscano le loro flotte in maniera più efficiente. Allo stesso tempo, l’azienda tecnologica è uno dei maggiori fornitori a livello mondiale. L’esperienza maturata da Continental in questo settore è stata la base per sviluppare, convalidare e addestrare l’algoritmo. Lo stesso vale per i sensori per gli pneumatici utilizzati, anch’essi progettati e prodotti internamente dalla società tedesca.

La misurazione della profondità del battistrada in tempo reale fa parte di un progetto più ampio in cui Continental, e il suo partner Traffilog, fornisce anche il monitoraggio da remoto della pressione e della temperatura delle gomme sempre in tempo reale dell’intera flotta di Share Now presente in Danimarca, che conta attualmente circa 600 auto.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento