in

Jeep Compass: l’evoluzione della SUV compatta statunitense

Cosa è cambiato ad oltre dieci anni dal debutto.

Jeep Compass Limited Winter

Quest’anno ha debuttato la nuova Jeep Compass, modello rappresentante del brand statunitense nell’affollato segmento delle SUV di dimensioni compatte. La vettura è disponibile con il motore a benzina 1.4 MultiAir Turbo, nelle versioni da 140 CV e 170 CV, quest’ultima solo con la trazione integrale 4WD Active Drive e il cambio automatico AT9 a nove rapporti.

Inoltre, la gamma comprende il propulsore diesel 1.6 MultiJet da 120 CV di potenza, affiancato dall’unità di pari alimentazione 2.0 MultiJet che è proposta esclusivamente in abbinamento alla trazione integrale 4WD Active Drive sia per la declinazione da 140 CV (anche con il cambio automatico AT9) che per la versione da 170 CV (solo con il cambio automatico AT9).

La prima generazione della Jeep Compass, in vendita sul mercato italiano dalla fine del 2006 fino alla metà del 2010, fu commercializzata solamente con il motore a benzina 2.4L aspirato da 170 CV di potenza (anche con il cambio automatico CVT) e con il propulsore diesel 2.0 CRD di origine Volkswagen da 140 CV di potenza.

Nel 2011 debuttò la versione restyling della precedente Jeep Compass, proposta fino al 2015 con il motore diesel 2.2 CRD di origine Mercedes-Benz nelle declinazioni da 136 CV per la versione a due ruote motrici e 163 CV per la versione a trazione integrale. Inoltre, fu commercializzata anche con il propulsore a benzina 2.0L aspirato da 156 CV di potenza, solo nella configurazione con il cambio automatico CVT e la trazione anteriore.

Per quanto riguarda gli allestimenti, la Jeep Compass è da sempre disponibile con le denominazioni Sport e Limited. La nuova generazione, tuttavia, prevede anche l’allestimento intermedio Longitude e l’allestimento Business per l’omonima clientela, nonché le versioni speciali Opening Edition e Limited Winter. Anche in passato sono state proposte altre declinazioni speciali della Jeep Compass, con le denominazioni Rallye per la prima generazione o Limited Black Edition e North per la versione restyling.

A livello di dimensioni, la nuova Jeep Compass è più corta e più bassa, in quanto lunga 439 cm e alta 163 cm. Infatti, la prima generazione misurava 441 cm in lunghezza e 174 cm in altezza, mentre la versione restyling era lunga 445 cm e alta 172 cm. In compenso, con 182 cm di larghezza, l’attuale è più larga di un centimetro rispetto ai modelli precedenti. Il passo, invece, è identico per tutte ed ammonta a 264 cm.

Tuttavia, la nuova Jeep Compass è più leggera con la massa di 1.580 kg, inferiore rispetto al peso di 1.610 kg per la prima generazione e 1.750 kg per la versione restyling. Infine, tra l’attuale e la precedente generazione varia il volume del bagagliaio: in configurazione standard, è più capiente la nuova Jeep Compass con 440 litri di capacità contro i 330 litri della precedente generazione; quest’ultima, invece, è più spaziosa nella modalità a pieno carico con 1.275 litri di capienza contro i 1.250 litri dell’attuale.