in ,

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: ecco alcuni esemplari catturati in Olanda e Belgio

Una flotta di Quadrifoglio da 510 CV mostrano tutto il loro potenziale

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Olanda Belgio

Abbiamo avuto la possibilità di apprezzare più volte sia in video che in foto la prestante Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. Si tratta della versione più potente e non in edizione limitata della berlina del Biscione disponibile sul mercato. Ciò è possibile grazie al prestante V6 biturbo da 2.9 litri di origine Ferrari nascosto sotto il cofano che produce 510 CV e 600 nm di coppia massima. Questo propulsore è condiviso con lo Stelvio Quadrifoglio.

La vettura è stata presentata per la prima volta nel 2015 presso il Museo Storico Alfa Romeo in occasione dei 105 anni del brand. Il 1° marzo 2016, in occasione del Salone di Ginevra, invece la vettura è stata presentata al pubblico.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Olanda Belgio
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio profilo laterale

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: diversi esemplari della berlina V6 sfrecciano per le strade del Belgio e dell’Olanda

Come potete chiaramente intuire, la Giulia Quadrifoglio si pone al vertice della gamma della vettura. La versione Quadrifoglio è dotata di diversi elementi in fibra di carbonio e inoltre è la prima berlina media a disporre di soluzioni di aerodinamica attiva. Il sistema Active Aero Splitter anteriore gestisce attivamente la deportanza a velocità sostenute. Per riguarda la sicurezza, a bordo abbiamo diversi sistemi fra cui il Lane Departure Warning, il cruise control e l’Integrated Brake System (IBS).

Lo stile della Giulia è stato curato presso il Centro Stile Alfa Romeo sotto la supervisione di Marco Tencone mentre Alessandro Maccolini si è occupato degli esterni. Secondo le informazioni fornite dalla casa automobilistica modenese, l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio impiega soli 3,9 secondi per scattare da 0 a 100 km/h e raggiunge una velocità massima di 307 km/h. Accanto al sei cilindri troviamo un cambio automatico ZF a 8 rapporti e la trazione posteriore.

Dopo la galleria fotografica trovate un video pubblicato su YouTube da ExoticCarspotters che ci mostra alcuni esemplari della berlina avvistati in Olanda e Belgio. Nella clip possiamo vedere alcune fasi di accelerazione.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento