in

Simone Resta lascia la Ferrari: andrà in Haas a partire da gennaio 2021

Simone Resta migrerà in Haas a partire dal primo gennaio 2021: le sue responsabilità in Ferrari passano a Enrico Cardile, ma si attende un sostituto

Simone Resta

C’è aria di cambiamenti in casa Ferrari. A partire dal prossimo gennaio, Simone Resta che in Ferrari occupava la carica di Responsabile dell’Area Ingegneria Telaio migrerà in Haas. Le sue mansioni a Maranello saranno gestite da Enrico Cardile. Il nome di Simone Resta è l’unico, al momento, che è stato fatto e che ora andrà a rimpolpare la compagine del team americano rafforzando un rapporto che appare sempre più stretto.

Di certo la notizia è stata accolta con un po’ di sorpresa, sebbene nei mesi scorsi erano circolate voci di possibili dissapori fra lui e Mattia Binotto sullo scarso rendimento della Scuderia durante questa difficilissima annata. Ma la motivazione più plausibile pare risieda nelle “problematiche” sorte per rientrare nel discusso budget cap.

Chi arriverà a Maranello?

In ogni caso, sebbene le responsabilità appartenenti a Simone Resta migreranno nelle mani di Enrico Cardile, pare che a Maranello sia stato lasciato un posto libero da destinare a qualche altro. Bisognerà capire a chi. Le certezze potrebbero essere rese note nelle prossime settimane, o comunque entro i primi mesi del 2021.

Rimangono quindi nelle loro posizioni Enrico Gualtieri, Responsabile Power Unit, e Laurent Mekies nella carica di Direttore Sportivo. Di certo Cardile non potrà svolgere a lungo una doppia mansione. D’altronde lo stesso Mattia Binotto ha lasciato intendere qualcos’altro esprimendosi in questo modo: “team si evolve in modo veloce, anticipando i cambiamenti. A partire dal 2021, con l’introduzione dei nuovi regolamenti, vengono poste davanti a tutti noi delle sfide nuove, che vanno affrontate con pragmatismo e apertura, come del resto avevamo iniziato a fare con le modifiche organizzative annunciate alcuni mesi fa”.

Insomma, in casa Ferrari si preannuncia un inverno caldo. Di certo c’è che Simone Resta andrà in Haas per “svolgere un ruolo rilevante all’interno di un team col quale abbiamo una relazione storica e che ha ribadito il suo impegno a lungo termine in Formula 1” ha proseguito Binotto. Resta andrà a rinforzare la struttura tecnica della Haas e come ha aggiunto Günther Steiner, team principal del team americano: “stiamo ancora definendo la posizione che andrà a ricoprire. Sicuramente avrà compiti molto importanti, questo è ovvio”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento