in ,

Ferrari 328 GTS: Matt Farah ha acquistato la sua prima Ferrari

Sotto il cofano c’è un motore V8 da 3.2 litri abbinato a un cambio manuale a 5 rapporti

Ferrari 328 GTS Matt Farah

Negli ultimi 10 anni, Matt Farah ha avuto la possibilità di testare tantissime auto sul suo canale YouTube TheSmokingTire. Egli ha recensito Lamborghini, Porsche, Ferrari e diverse auto sportive e modificate.

Tuttavia, nelle scorse ore, Farah ha annunciato di aver acquistato una vettura tutta sua. Si tratta più precisamente di una Ferrari 328 GTS (Gran Turismo Spider) completamente nera. Inoltre, il famoso recensione può godersi il sound del V8 da 3.2 litri grazie al tetto tipo targa.

Ferrari 328 GTS Matt Farah
Ferrari 328 GTS motore

Ferrari 328 GTS: Matt Farah di TheSmokingTire ora può guidare la sua prima vettura di Maranello

Considerata da molti una delle Ferrari più affidabili mai realizzate dalla casa automobilistica modenese, sono state costruite poco più di 6000 unità, quasi cinque volte di più della versione GTB (Gran Turismo Berlinetta).

Nel video presente in fondo all’articolo, Farah ci parla dell’acquisto e degli alti e bassi dell’auto. Tuttavia, non ha mostrato in azione la 328 GTS. Molto probabilmente arriverà nelle prossime settimane un nuovo video sul canale TheSmokingTire. In questo momento, è possibile trovare diversi esemplari all’asta o direttamente in vendita a cifre comprese tra 50.000 e 150.000 dollari, a seconda delle condizioni in cui si trovano.

Ferrari 328 GTS Matt Farah

Oltre al nero scelto da Matt Farah, ci sono altre colorazioni molto interessanti come quella gialla oppure il verde scuro. Non importa quanti anni abbia una Ferrari oppure quanta attesa sia stata necessaria per arrivare a comprarsela in quanto stiamo parlando di uno dei produttori di supercar più famosi nella storia dell’automotive.

Per scoprire maggiori informazioni sulla Ferrari 328 GTS di Matt Farah, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima della clip presente dopo la galleria fotografica.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento