in ,

Ferrari F8 Tributo si dimostra più veloce della 812 Superfast sul circuito Lausitzring

La vettura di Maranello ha completato il giro del tracciato in 1:29.06

Ferrari F8 Tributo Robert Shwartzman

La Ferrari F8 Tributo ha già dimostrato di essere una prestante supercar in tutti i vari test condotti dai recensori. Tuttavia, quanto può essere veloce in un test di accelerazione in rettilineo e in pista contro il tempo con un pilota professionista al volante?

Il canale YouTube AutoBildSportsCars si è affidato a Guido Naumann che ha fissato una telecamera sul suo casco e ha portato la F8 Tributo sul circuito Lausitzring dove ha registrato un tempo di 1:29.06.

Ferrari F8 Tributo Sport Auto Award
Ferrari F8 Tributo,

Ferrari F8 Tributo: AutoBildSportsCars ha messo alla prova la prestante supercar V8 di Maranello

Questo tempo sul giro non ufficiale pone la supercar V8 qualche decimo di secondo più avanti alla Porsche 911 Turbo S e persino alla 812 Superfast, che ha completato il giro in pista in 1:31.67. La Lamborghini Aventador SVJ è stata un secondo più veloce della Ferrari F8 Tributo mentre la 911 GT2 RS ha concluso il giro del tracciato in 1:25.91.

Prima di consumare i suoi pneumatici Michelin Cup 2 sul circuito tedesco, la F8 Tributo è stata sottoposta a un test di accelerazione lungo un rettilineo da 0 a 100, da 0 a 200 e da 0 a 300 km/h dove ha registrato, rispettivamente, 2,8, 7,8 e 20,1 secondi.

Ferrari F8 Tributo

Secondo i dati ufficiali forniti dalla casa automobilistica modenese, la vettura impiega soli 2,9 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h e 7,8 secondi da 0 a 200 km/h mentre la velocità massima raggiunta è di 340 km/h.

La Ferrari F8 Tributo è giunta sul mercato come successore della 488 GTB. Sotto il cofano si nasconde un motore V8 biturbo da 3.9 litri in grado di sviluppare una potenza di 720 CV a 8000 g/min e 770 nm di coppia massima a 3250 g/min. Per scoprire maggiori informazioni sul test condotto da AutoBildSportsCars, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento