in

Jeep Wrangler Rubicon Recon debutta in Australia anche in versione a due porte

Al posto del quattro cilindri turbo da 2 litri è stato installato il Pentastar V6 da 3.6 litri

Jeep Wrangler Rubicon Recon 2020 Australia

La Jeep Wrangler Rubicon Recon 2020 è stata lanciata nel mercato nordamericano quasi un anno fa dalla casa automobilistica di FCA. Da allora, tutte le varianti della speciale edition sono arrivate in diversi mercati in tutto il mondo. Nelle scorse ore, Jeep ha ufficializzato il ritorno in Australia della Wrangler Rubicon Recon a due porte.

Il modello porta con sé differenziali anteriori e posteriori con bloccaggio Tru-Lok, sistema Rock-Trac 4×4, barra stabilizzatrice anteriore con disconnessione, paraurti anteriore Rubicon in acciaio, alcune componenti Jeep Performance Parts (JPP), pneumatici BFGoodrich All-Terrain T/A da 32″ e cerchi da 17″ verniciati di nero.

Jeep Wrangler Rubicon Recon 2020 Australia
Jeep Wrangler Rubicon Recon interni

Jeep Wrangler Rubicon Recon: l’edizione speciale del SUV arriva nel mercato australiano

Troviamo poi griglia anteriore in nero lucido, cofano motore e prese d’aria in nero opaco, sedili rivestiti in pelle con cuciture rosse a contrasto, funzione di riscaldamento presente su volante e sedili e sistema Trail-Rail.

Il modello australiano della Jeep Wrangler Rubicon Recon abbandona il motore a quattro cilindri in linea turbo da 2 litri presente sui modelli nordamericano e cinese, così come il diesel Multijet da 2.2 litri utilizzato in Europa, in favore del Pentastar V6 da 3.6 litri con Engine Start/Stop (ESS).

Jeep Wrangler Rubicon Recon 2020 Australia

Il sei cilindri a benzina è in grado di sviluppare una potenza di 284 CV e 347 nm di coppia massima ed è abbinato di serie a un cambio automatico a 8 rapporti. Tutti i modelli sono dotati di assali Dana anteriori e posteriori di nuova generazione e del sistema Rock-Trac NV241 a due velocità. La Rubicon Recon include anche differenziali anteriori e posteriori con bloccaggio elettronico e una barra antirollio anteriore scollegabile.

Ciò che distingue davvero l’edizione limitata australiana Rubicon Recon è il fatto che è l’unica soluzione per acquistare in Australia una Jeep Wrangler Rubicon a due porte in quanto la Rubicon standard è disponibile solo con quattro porte. La casa automobilistica americana prevede di produrre soltanto 100 esemplari del fuoristrada Recon per il mercato australiano e di questi soltanto 40 avranno due porte.

Jeep Wrangler Rubicon Recon 2020 Australia

Ecco le dichiarazioni del numero uno di Jeep Australia

Guillaume Drelon, direttore di Jeep Australia, ha detto: “Una Jeep Wrangler Rubicon a due porte continua ad essere una proposta molto apprezzata dalla comunità off-road australiana e siamo così entusiasti di trasformare questo sogno in realtà con l’edizione limitata Recon. Offre la praticità quotidiana che molti cercano, pur rimanendo pronti per l’avventura“.

Arrivando ai prezzi, si parte da 66.950 dollari (56.459 euro) per la Rubicon Recon 2020 e da 71.450 dollari (60.254 euro) per la versione Unlimited a quattro porte. Disponibile anche il pacchetto Premium che aggiunge hard top e parafanghi in tinta con la carrozzeria al costo di 3000 dollari (2529 euro).

La Jeep Wrangler Rubicon Recon 2020 arriverà nelle concessionarie australiane questo mese in otto colorazioni esterne: Black, Bright White, Firecracker Red, Ocean Blue, Granite Crystal, Sting-Gray, Sarge e HellaYella!.

Jeep Wrangler Rubicon Recon 2020 Australia

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento