in

Alfa Romeo Racing: delusione turca all’Istanbul Park

Quella del Gran Premio di Turchia è una domenica amara per l’Alfa Romeo Racing: Giovinazzi si ritira mentre Raikkonen è solo 15esimo

Alfa Romeo Racing

Quanto successo all’Istanbul Park per l’Alfa Romeo Racing dei 500 Gran Premi Sauber è un dramma. Il team italo elvetico subisce tutto ciò che di negativo può accadere in un fine settimana che poteva disporre di ben altre velleità. Il doppio ingresso nella Q3 di ieri aveva aperto le porte al miglior risultato in qualifica di questa stagione per le C39 di Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen.

Giovinazzi
Antonio Giovinazzi

Oggi però la capitalizzazione è ferma a zero: zero come i punti portati a casa da una giornata che sembrava poter prendere la piega migliore, soprattutto guardando a ieri. L’Alfa Romeo Racing torna a casa dall’Istanbul Park annullando ogni beneficio di una trasferta rivelatasi difficile e complicata.

Delusione ad ampio spettro

Le difficoltà poste in essere da una condizione climatica non proprio semplice da gestire hanno fornito la base per alimentare la delusione. La domenica da corsa non era cominciata proprio bene soprattutto per Antonio Giovinazzi che nel giro di allineamento, mentre si recava presso la sua casella di partenza, aveva già perso la sua C39 per fortuna senza provocare danni importanti ad eccezione dell’ala anteriore prontamente sistemata dai ragazzi del team direttamente sulla griglia di partenza.

Quindi la sua gara è terminata prima del previsto per un ritiro che non è tardato ad arrivare; la causa va ricercata in un problema riscontrato sul cambio della monoposto di Antonio che lo ha costretto a ritirarsi praticamente quasi all’inizio del Gran Premio di Turchia. “Abbiamo avuto una domenica impegnativa dopo i risultati delle qualifiche di ieri, ho anche perso la monoposto mentre andavo in griglia, ma per fortuna ho danneggiato solo l’ala anteriore. Il team ha fatto un ottimo lavoro nel cambiarla e nel preparare la macchina per la partenza. Purtroppo la nostra gara non è durata molto: abbiamo avuto un problema al cambio e abbiamo dovuto ritirare la macchina. La fortuna non è stata dalla nostra parte” ha ammesso Giovinazzi.

Raikkonen
Kimi Raikkonen

Per Raikkonen invece la Turchia conduce dritti al 15esimo posto finale dopo un Gran Premio tribolato e difficile. La delusione è palpabile: “la gara non è stata assolutamente divertente, ma è quello che ci aspettavamo una volta visto il meteo. Probabilmente avremmo avuto una velocità molto migliore in una gara completamente bagnata, ma le condizioni miste non hanno giocato a nostro favore. Abbiamo faticato a far funzionare le gomme mentre quando sembravano essere entrate in temperatura sono andate bene per una decina di giri e poi sono crollate. È stato difficile trovare il ritmo. Almeno però non abbiamo perso punti in campionato contro i nostri avversari diretti”.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI