in

Opel Insignia: l’ammiraglia tedesca si rinnova

Si parte da 34.500 euro per la versione entry-level GS Business Edition

Nuova Opel Insignia Grand Sport

Opel ha annunciato nelle scorse ore la nuova Opel Insignia che ha ricevuto un profondo restyling, portando con sé alcune caratteristiche viste sulle altre ammiraglie della casa automobilistica tedesca come ad esempio la Senator.

La nuova Insignia è dotata di linee tese e slanciate che vengono esaltate dai nuovi gruppi ottici frontali caratterizzati da inediti proiettori sottili e dotati di tecnologia LED. I fari anteriori attivi con tecnologia Intellilux LED Pixel sono costituiti da ben 168 elementi LED (84 per faro), assicurando un’ottima visibilità ed evitando pericolosi abbagliamenti in maniera automatica ai veicoli presenti davanti la vettura o quelli che provengono dalla direzione opposta.

Nuova Opel Insignia Sports Tourer
Nuova Opel Insignia Sports Tourer interni

Opel Insignia: svelato l’ultimo restyling della vettura tedesca

La nuova Opel Insignia è disponibile negli allestimenti GSi, Grand Sport e Sports Tourer (station wagon), tutti dotati della nuova griglia di raffreddamento cromata che adesso è più larga e propone delle lamelle ben evidenti. Il posteriore delle Grand Sport e Sports Tourer è caratterizzato da linee nette ed essenziali. Tutte le versioni equipaggiate con motori a quattro cilindri propongono sul retro un impianto di scarico costituito da due terminali di forma ovale.

Passando all’abitacolo, la nuova Opel Insignia propone un ambiente rifinito con materiali di qualità premium e soprattutto ricco di tecnologia. Ad esempio, abbiamo i sedili anteriori attivi ergonomici certificati da AGR che riducono al minimo l’affaticamento durante i viaggi e inoltre è possibile aprire comodamente il portellone posteriore con un semplice movimento del piede oppure ricaricare il proprio smartphone compatibile utilizzando il caricatore wireless.

Nuova Opel Insignia GSi
Nuova Opel Insignia GSi tre quarti posteriore

Al centro della plancia della nuova Insignia troviamo il sistema di infotainment sviluppato da Opel che consente di gestire e visualizzare le funzioni principali offerte come ad esempio il navigatore oppure ascoltare i brani preferiti sfruttando il potente impianto audio.

Naturalmente l’infotainment supporta Apple CarPlay e Android Auto per collegare in remoto il proprio smartphone. Sempre attraverso il sistema di intrattenimento è possibile vedere le immagini catturate dalla retrocamera, avere informazioni sul traffico in tempo reale e accedere a funzioni come la navigazione predittiva e la chiamata di emergenza eCall.

Nuova Opel Insignia Sports Tourer
Nuova Opel Insignia Sports Tourer

Tanta sicurezza a bordo e diversi motori fra cui scegliere

Come sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS), la nuova vettura del marchio tedesco propone cruise control adattivo con frenata di emergenza, riconoscimento dei segnali stradali, assistente automatico al parcheggio, sistema per il mantenimento della corsia, display head-up, allerta incidente con frenata automatica di emergenza e riconoscimento pedoni e tanto altro ancora.

Arrivando alle motorizzazioni, il nuovo restyling dell’auto è disponibile con nuovi propulsori ancora più efficienti tra cui il nuovo turbodiesel da 2 litri con potenza di 174 CV abbinato a un cambio automatico a 8 rapporti. In alternativa è disponibile il nuovo propulsore turbo benzina da 2 litri con potenza da 170, 200 e 230 CV. La versione meno potente del powertrain è abbinata a un cambio manuale a 6 marce mentre gli altri due sono affiancate da uno automatico a 9 velocità.

Nuova Opel Insignia Sports Tourer

La versione top di gamma della nuova Opel Insignia può essere equipaggiata con il sistema di trazione integrale dotato di differenziale posteriore a controllo elettronico che consente di trasferire l’intera coppia motrice a una sola delle ruote posteriori. Nella gamma di motori è disponibile anche il turbodiesel da 1.5 litri con potenza di 122 CV.

Arrivando ai prezzi, il nuovo restyling dell’ammiraglia è disponibile a un prezzo di partenza di 34.500 euro per la versione entry-level GS Business Edition 1.5 da 122 CV con cambio manuale a 6 marce fino ad arrivare a 48.600 euro per la top di gamma ST GSi con motore turbo 2.0 da 230 CV e trasmissione automatica a 9 velocità.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento