in

Foxconn presenta la piattaforma per auto elettriche che forse userà anche Fiat Chrysler

Foxconn ha svelato la sua nuova piattaforma per auto elettiche durante il loro “Technology Day” a Taipei

Foxconn
Foxconn

Il produttore taiwanese Foxconn, che fornisce componenti per Apple, vuole fare un ingresso importante nel business dei veicoli elettrici. Secondo il CEO Liu Young-way, Foxconn sarà rappresentata con componenti o servizi in ogni decima auto elettrica in tutto il mondo entro il 2027.

Il produttore a contratto prevede di produrre essa stessa una serie di componenti per veicoli elettrici. Al centro dell’offensiva dell’elettromobilità di Foxconn c’è una piattaforma di auto elettriche chiamata MIH, che include servizi Internet per batterie e veicoli per terzi.

La piattaforma è progettata per contenere tutti i principali componenti hardware e software. Questi possono essere combinati in modo così modulare che è possibile costruire un’ampia varietà di modelli. Foxconn cita limousine elettriche e SUV elettrici come esempi. I taiwanesi hanno ora svelato la piattaforma durante il loro “Technology Day” a Taipei. Le foto dell’evento mostrano un’architettura da skateboard piatta.

Foxconn vuole posizionare MIH come il “sistema Android del settore EV” e creare un ecosistema aperto definito dal software per l’industria della produzione di auto elettriche insieme ai partner del settore. I taiwanesi vogliono anche aprire nuovi orizzonti nell’hardware. Secondo un comunicato stampa allegato, MIH sta utilizzando un “materiale di pressofusione unico” che è particolarmente resistente e allo stesso tempo molto facile da formare.

Lo scopo della piattaforma MIH e dei componenti chiave per le auto elettriche è ridurre le barriere all’ingresso per le nuove aziende nel settore delle auto elettriche. Tra i componenti chiave che Foxconn intende produrre in futuro c’è una batteria allo stato solido, che sarà lanciata sul mercato entro il 2024.

Liu Young-way sollecita la sua azienda che la piattaforma aperta sia completata il prima possibile. “Dobbiamo muoverci velocemente per conquistare quote di mercato”. Non ha fornito dettagli sugli obiettivi di vendita, riferendosi alle discussioni in corso con le case automobilistiche. A gennaio è stato annunciato che Foxconn e Fiat Chrysler stanno pianificando una joint venture per la produzione di auto elettriche al fine di sviluppare modelli abilitati a Internet per la Cina.

Ti potrebbe interessare: Foxconn svilupperà veicoli elettrici con Fiat Chrysler

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento