in

Alfa Romeo Stelvio: non è prevista la produzione di una variante SUV-Coupé

Per il futuro Alfa Romeo punterà sull’espansione della gamma con modelli inediti

Il mercato dei SUV-Coupé è in continua crescita. Dopo il successo del BMW X6, diversi costruttori del mercato premium hanno iniziato a sfornare, senza sosta, nuovi modelli andando a creare una gamma completa di SUV con forme da Coupé in grado di trasmettere una sensazione di maggiore sportività. 

Alfa Romeo non si unirà, per il momento, a questo particolarmente segmento di mercato. Come confermato da Scott Kruger capo del design della casa italiana, infatti, l’Alfa Romeo Stelvio non potrà contare su altre varianti e, quindi, la produzione di un’evoluzione SUV-Coupé dello Stelvio non è in programma. 

Il SUV di casa Alfa Romeo, grazie ad un design sportivo decisamente più marcato rispetto a quanto si registra con i diretti rivali tedeschi, non ha bisogno di una variante “simil-Coupé” per trasmettere al cliente una sensazione di dinamicità e carattere sportivo. L’attuale Alfa Romeo Stelvio riesce, già in questa forma, a caratterizzarsi come un SUV sportivo in grado di abbinare contenuti tecnici di primissimo livello ed un design elegante e dinamico. 

Lo Stelvio presenta un carattere decisamente differente a quello degli altri SUV premium ed, in particolare, delle produzioni tedesche. Il SUV italiano non ha bisogno di una versione Coupé per mettere in mostra il suo lato sportivo. 

A conti fatti, Alfa Romeo ha intenzione di concentrare le sue risorse su altri progetti. La casa italiana, infatti, sembra essere già soddisfatta dal successo internazionale dell’Alfa Romeo Stelvio che, in questi primi mesi di commercializzazione, sta riscuotendo buoni numeri di vendita destinati a migliorare, inevitabilmente, con il potenziamento della rete di distribuzione. 

Per i prossimi anni, Alfa Romeo punterà su nuovi modelli per espandere la gamma. Accanto allo Stelvio ed alla Giulia, l’offerta di modelli di nuova generazione del marchio italiano includerà il nuovo Stelvio Quadrifoglio, in arrivo ad inizio del prossimo anno, e l’ancora inedita Giulia Coupé, la prima e probabilmente unica variante dell’attuale berlina che, ricordiamo, non sarà realizzata in versione Sportwagon come preventivato in passato. 

In futuro, Alfa Romeo punterà sul mercato SUV senza proporre ibridi SUV-Coupé. All’orizzonte è atteso il nuovo Grande SUV di segmento E, che sarà realizzato a Mirafiori, ed almeno un SUV più compatto rispetto allo Stelvio che andrà ad occupare il segmento C del mercato. In queste ultime settimane si è parlato anche di un SUV compatto di segmento B ma, per il momento, le indiscrezioni non trovano conferme. 

Ricordiamo che ulteriori dettagli sul futuro di casa Alfa Romeo emergeranno, senza dubbio, ad inizio del prossimo anno quando FCA divulgherà il nuovo piano industriale per il prossimo quinquennio. Continuate, quindi, a seguirci per tutti gli aggiornamenti sul futuro del marchio italiano. 

Fonte

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

3 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento