in

Ferrari SF90 Stradale ottiene solo 12 km di autonomia EPA

Secondo EPA appena 12,9 sarebbero i km che Ferrari SF90 è in grado di percorrere con la sola modalità elettrica

Ferrari SF90 Stradale Maranello

La prima Ferrari ibrida plug-in della storia, la Ferrari SF90 Stradale, recentemente ha ottenuto la certificazione dell’EPA per i km che possono essere percorsi con l’auto con la sola modalità elettrica, raggiungendo un nuovo minimo per i PHEV attualmente disponibili. Questa vettura ad alte prestazioni fatica a fornire un’autonomia completamente elettrica. La sua autonomia EV combinata è di sole 12,9 km.

Secondo EPA appena 12,9 sarebbero i km che Ferrari SF90 è in grado di percorrere con la sola modalità elettrica

Il Ciclo EPA è notoriamente più severo di quello WLTP che è in voga in Europa. In ogni caso la differenza tra quanto afferma Ferrari che stima per la sua Ferrari SF90 Stradale un’autonomia di 25 km e quanto certificato dall’EPA lascia senz’altro basiti.

L’efficienza combinata è valutata a 51 MPGe – 661 Wh / mi (411 Wh / km) fintanto che la si usa in modalità completamente elettrica, quindi sale alle stelle a 18 MPG per alimentare il V8 4L.

Valutazione EPA della Ferrari SF90 Stradale del 2021:

autonomia completamente elettrica di 8 miglia (12,9 km)
autonomia totale di 330 miglia (531 km)
consumo energetico (comprese le perdite di carica):Modalità EV: 51 MPGe – 661 Wh / mi (411 Wh / km)
Modalità ibrida: 18 MPG

Ti potrebbe interessare: Ferrari SF90 Stradale stabilisce un nuovo record sulla pista di Top Gear

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento