in

I nuovi upgrade previsti per la SF1000 potrebbero far bene alle sensazioni di Vettel

Sebastian Vettel potrebbe giovare dei nuovi upgrade previsti sulla SF1000 che dovrebbero debuttare al Gran Premio dell’Eifel

Sebastian Vettel

Il calvario della Ferrari sembra maggiormente destinato a gravare sulle spalle di Sebastian Vettel, ormai agli sgoccioli di un’avventura in Ferrari purtroppo poco proficua. La Scuderia giace ancora in sesta posizione nella classifica costruttori con 74 punti (decisamente distante da McLaren, Racing Point e Renault che sono in costante lotta per la terza piazza) mentre Sebastian possiede un ritardo quantificabile in 40 lunghezze nei confronti del suo compagno di squadra.

Tuttavia durante l’appuntamento russo di Sochi, Sebastian Vettel era apparso più a suo agio con la problematica SF1000 soprattutto durante le prove libere del venerdì. Una condizione vanificata da un’uscita di pista in Curva 4 durante la Q2 del sabato che gli precludeva un’eventuale ingresso in Q3. Vettel a Sochi è stato quindi costretto a partire dalla settima fila grazie anche alle cinque posizioni di penalità patite da Alexander Albon con la Red Bull a causa della sostituzione del cambio.

Upgrade destinati ad un miglioramento del feeling

Essendo coinvolto nel traffico della partenza, Vettel non è riuscito a guadagnare molto durante le prime fasi di gara tanto che poi è stato gestito dal muretto in modo da ritardare il pit stop per tenere a bada la Renault di Esteban Ocon che avrebbe potuto impensierire il compagno di squadra Leclerc. Al contrario del monegasco, Sebastian ha concluso la sua gara rimanendo fuori dalla zona punti mentre al termine del Gran Premio è apparso piuttosto deluso della scarsa posizione agguantata al termine del Gran Premio a bordo di una SF1000 carica di problemi e con la quale non ha mai raggiunto quel feeling desiderato.

Se a Sochi erano stati introdotti i primi aggiornamenti facenti parte di un più corposo set di upgrade, al Nurburgring arriveranno aggiornamenti che potrebbero migliorare il comportamento della SF1000 in riferimento alle scarse sensazioni patite da Sebastian Vettel. A Maranello pare si stia lavorando ad una nuova tipologia di sottoscocca che potrebbe rendere il posteriore della SF1000 meno scorbutico. Questo potrebbe quindi essere il primo passo verso l’introduzione di un nuovo diffusore da abbinare al nuovo fondo. Un set di aggiornamenti che potrebbe fornire a Sebastian Vettel quel piglio in più che gli manca, proveniente proprio dallo scarso adattamento alla monoposto.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento