in

Citroën Ami protagonista alla Milano Design City

La nuova city car promette fino a 70 km di autonomia con una singola ricarica

Citroën Ami

Citroën ha deciso di partecipare alla Milano Design City con un percorso immersivo dedicato alla nuova Citroën Ami 100% elettrica chiamato Time to be my Amy. Per chi non la conoscesse, si tratta di una vettura ultra compatta e a zero emissioni dedicata alla mobilità urbana che può essere guidata da quasi tutte le persone.

Il particolare veicolo sarà protagonista di un concept-space presso lo Spazio Quattrocento presente a via Tortona, 31. Time to be my Amy accompagnerà il pubblico alla scoperta delle caratteristiche offerte dalla nuova Ami che riguardano design, comfort, tecnologia e accessibilità.

Citroën Ami
Citroën Ami interni

Citroën Ami: la particolare city car elettrica partecipa alla Milano Design City

Secondo quanto dichiarato dalla casa automobilistica francese, la Citroën Ami rappresenta una nuova soluzione di mobilità urbana, facile e accessibile da tutti.

Sotto il cofano si nasconde un motore elettrico abbinato a una batteria da 5,5 kWh che promette un’autonomia massima di 70 km e una velocità di punta di 45 km/h. La batteria può essere ricaricata facilmente utilizzando una presa domestica tradizionale da 220V e il cavo presente a bordo e impiega appena 3 ore.

Come detto poco fa, la Citroën Ami può essere guidata da quasi tutte le persone. Basta la patente AM e almeno 14 anni di età. L’abitacolo propone spazio per massimo due persone che potranno godere di uno stile unico e di dimensioni davvero compatte con un corpo lungo 2,41 metri e largo 1,39 metri, oltre al tetto panoramico di serie.

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento