in

Brembo presenta un nuovo disco freno con finitura effetto specchio

Il noto produttore italiano svela anche il nuovo sistema Enesys

Brembo Greentive disco freno

Brembo ha presentato nelle scorse ore un nuovo disco freno chiamato Greentive che presenta una particolare finitura a specchio. L’aspetto lucido, però, non è stato utilizzato per scopo estetico ma perché, secondo il produttore, permette una durata maggiore rispetto ai dischi tradizionali, oltre ad avere un alto livello di resistenza alla corrosione.

Per conferire ai dischi il loro aspetto particolare, il produttore italiano usa uno strato di rivestimento tramite un processo chiamato HVOF (High-Velocity-Oxy-Fuel). In base a quanto affermato dall’azienda, questo effetto specchio rimane nel tempo.

Brembo Greentive disco freno
Brembo Greentive, ecco il nuovo disco freno

Brembo: svelato il nuovo disco freno Greentive con rivestimento effetto specchio

Oltre ad offrire una durata maggiore rispetto al normale disco, Brembo sostiene che Greentive produce anche meno polvere rispetto alle parti esistenti. Ciò significa che i cerchi si sporcano meno.

I dischi Greentive presentano il logo Brembo sulla loro superficie e questo viene usato anche come metodo di segnalazione quando devono essere sostituiti. L’azienda leader nella produzione e nello sviluppo di impianti frenanti afferma che il nuovo disco è compatibile perfettamente anche con i veicoli elettrici visto che quest’ultimi utilizzano i freni in modo diverso rispetto ai modelli con motore endotermico.

Brembo Greentive disco freno

La società afferma che questo particolare rivestimento può funzionare su tutti i tipi di freni, compresi i dischi flottanti composti da due pezzi. Al momento, purtroppo, non conosciamo i prezzi e la disponibilità dei nuovi dischi Greentive.

Assieme al nuovo disco freno, Brembo ha annunciato anche il sistema Enesys (Energy Saving System) che consiste in molle integrate nella pinza per diminuire la coppia residua dei freni. In questo modo, non avvengono contatti involontari tra le pastiglie e i dischi, permettendo una maggior durata dell’impianto frenante completo. Anche le emissioni nocive vengono ridotte grazie a questo nuovo sistema.

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento