in

Auto elettriche: l’autonomia è aumentata parecchio in cinque anni

Il range massimo con una singola ricarica è arrivato a 600 km

Auto elettriche

Il Touring Club Svizzero (TCS) ha condotto un’interessante indagine in Svizzera nella quale rivela come è cambiata l’autonomia delle auto elettriche negli ultimi cinque anni. Innanzitutto, lo studio afferma che l’autonomia è aumentata a 600 km da circa 100 km. Tuttavia, ci sono alcuni modelli che offrono un rapporto prezzo/autonomia meno vantaggioso rispetto ad altri.

Sempre secondo l’indagine del TCS, l‘autonomia media delle auto elettriche è passata da 127 a 334 km negli ultimi cinque anni. Dal 2015 al 2020, le case automobilistiche si sono concentrate principalmente su due categorie: quella che include modelli con prezzi tra 18.000 e 46.000 euro e che propongono fra 200 e 500 km di autonomia e quella che include veicoli con prezzi compresi tra 65.000 e 130.000 e tra 300 e 500 km.

Auto elettriche autonomia
Auto elettriche, ecco l’autonomia offerta dalle top di gamma del 2020

Auto elettriche: l’autonomia media è passata da 127 a 334 km negli ultimi cinque anni

Il TCS ha condotto questa indagine prendendo in considerazione 14 modelli disponibili all’acquisto in Svizzera nel 2015 e 30 vetture elettriche appartenenti a 16 case automobilistiche più 12 modelli di fascia top proposti da cinque produttori che sono disponibili nel 2020. Da notare che, ad eccezione dell’Opel Ampera-e, tutti gli altri veicoli sono acquistabili anche in Italia.

Dallo studio del Touring Club svizzero si scopre che auto, come le Smart EQ ForTwo ed EQ FoeFour, propongono un’autonomia di 200 km mentre tutti i modelli del 2015 analizzati meno di 160 km. Infine, il TCS sostiene che entro il 2025 sarà possibile acquistare le auto elettriche allo stesso prezzo di quelle tradizionali se il mercato continuerà ad evolversi con questo ritmo.

Auto elettriche autonomia

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI