in

Ferrari F2004: Vettel ha provato ad acquistarla ma è troppo costosa

Anche Charles Leclerc ha apprezzato molto la monoposto guidata da Schumacher

Ferrari F2004

La Ferrari F2004 è stata la monoposto che ha permesso a Michael Schumacher di vincere il suo settimo ed ultimo campionato del mondo di Formula 1 nel 2004. Con questa vettura, l’ex leggenda di F1 è riuscita a vincere 13 gare su 18 di quella stagione, oltre a due conquistate dal suo compagno di squadra Rubens Barrichello.

Poco prima dell’inizio del Gran Premio di Toscana sul circuito del Mugello, un esemplare della F2004 è stato guidato da Mick Schumacher, figlio del campione, per celebrare la 1000ª gara del cavallino rampante. Il pilota di Formula 2 ha guidato la stessa monoposto durante il GP di Germania dello scorso anno tenutasi ad Hockenheim.

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel, attuale pilota della Scuderia Ferrari

Ferrari F2004: la famosa monoposto di F1 è molto apprezzata da Sebastian Vettel

Durante un’intervista con il suo ex compagno di squadra della Red Bull Racing Mark Webber, Sebastian Vettel ha rivelato il suo interesse nell’acquisto della famosissima monoposto. Il pilota tedesco ha dichiarato che questa è la sua vettura preferita, pensando alle monoposto utilizzate oggi che propongono molto più carico aerodinamico ma sono 160/170 kg più pesanti.

L’ex pilota australiano ha chiesto a Vettel se possiede una delle auto appartenenti a questa generazione nella sua collezione e l’attuale pilota della Ferrari ha risposto che ha trovato una dello stesso anno in vendita ma era troppo costosa.

monoposto f2004 schumacher

L’attuale compagno di squadra Charles Leclerc, che aveva sette anni nel 2004, ha dato anche lui un’occhiata alla Ferrari F2004.

Il pilota monegasco ha dichiarato che la monoposto propone un sound migliore rispetto a quello che sentiamo ora. Leclerc ha rivelato di aver avuto la possibilità di guidare una volta la monoposto del 2003 ma mai quella del 2004. Tuttavia, spera che in futuro avrà l’opportunità di poterlo fare.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI