in

Nico Hulkenberg guarda all’Alfa Romeo Racing

L’Alfa Romeo Racing potrebbe fornire una seria ipotesi di futuro per Nico Hulkenberg, sembra che il tedesco abbia già parlato con Vasseur

Vasseur e Hulkenberg

Il ritorno di Nico Hulkenberg in Formula 1, per sostituire Sergio Perez risultato positivo al Coronavirus, non è passato inosservato soprattutto dopo che sabato aveva ottenuto una interessante terza piazza in griglia di partenza. Sembra infatti che il tedesco faccia gola a tanti e stia comunque ragionando su un probabile ritorno in pianta stabile proprio in Formula 1. Sembrano infatti concreti i contatti avanzati con l’Alfa Romeo Racing, specialmente dopo che il tedesco ne ha discusso col team principal Frederic Vasseur magari in sostituzione di un deluso Kimi Raikkonen.

Ottimi rapporti con Frederic Vasseur

Hulkenberg appare quindi in piena gestione del suo prossimo futuro, potendo contare sulle indubbie doti velocistiche di cui dispone. Le possibilità che si apra qualche porta già a partire dal prossimo anno appaiono quindi molto concrete, a confermarlo è lo stesso Hulkenberg che domenica è rimasto costantemente davanti al compagno di squadra Stroll fino a quando alcune vibrazioni sulla sua monoposto lo facevano scivolare in settima piazza.

Inizialmente Hulkenberg aveva detto di aver parlato con due team di Formula 1 ammettendo che probabilmente le prestazioni viste a Silverstone non rappresentano un motivo valido per permettere un’apertura nei suoi confronti. Tuttavia successivamente ha ammesso qualche contatto proprio con Alfa Romeo Racing: “l’ipotesi Alfa Romeo Racing è effettivamente un’idea che ho considerato. Chiaramente non c’è ancora nulla di certo anche perché bisogna considerare  tante variabili però non vedo l’ora di tornare stabilmente nel Circus. La Formula 1 mi piace ancora ed è questa la mia passione. Ovviamente non sono disperato ma mi piacerebbe ritornare. In questi ultimi mesi ho parlato diverse volte con Frederic Vasseur”.

D’altronde di un effettivo ritorno di Hulkenberg si parla ormai da tempo, proprio in relazione all’Alfa Romeo o anche ad Haas. Tuttavia l’ipotesi che legherebbe Nico alla compagine italo-elvetica appare la più probabile visto che Raikkonen potrebbe concludere alla fine della stagione la sua lunga permanenza in Formula 1. Inoltre bisogna ricordare gli ottimi rapporti che legano Hulkenberg a Frederic Vasseur visto che con lui ha corso in Formula 3 e in GP2 vincendo i rispettivi campionati nel 2008 e 2009 con il team ART.

C’è poi da considerare che l’Alfa Romeo non sta vivendo una stagione così interessante quest’anno. Il team sta faticando molto e spesso difficilmente supera lo scoglio della Q1 in Qualifica. Inoltre bisogna aggiungere anche che pare ci sia molta volontà ad accaparrarsi un posto in Alfa Romeo Racing a partire dal prossimo anno. Hulkenberg infatti si affianca a Sergio Perez che se dovesse lasciare la Racing Point potrebbe avere uno spiraglio proprio in Alfa Romeo Racing.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento