in

Ferrari 512 BB: all’asta uno degli esemplari modificati da Koenig

Purtroppo il prezzo non è stato rivelato dal rivenditore ma sicuramente è abbastanza alto

Ferrari 512 BB Koenig asta

Ferrari è una delle poche case automobilistiche ad essere attenta quando si tratta della sua immagine, perciò non amo molto quando qualche sua vettura viene modificata fino a stravolgere il suo design originale. Questo però non ha impedito la creazione di alcune auto incredibilmente rare come la Ferrari 512 BB del 1979 presente in questo articolo.

Abbiamo di fronte un lavoro effettuato dal tuner tedesco Koenig Specials. Quest’ultimo è conosciuto in Germania per aver creato alcuni veicoli davvero incredibili. Durante la sua esistenza e nonostante il cattivo rapporto con la stessa Ferrari (al punto che Enzo Ferrari chiese di rimuovere il cavallino rampante da tutte le vetture modificate da Koenig), gli esperti realizzarono anche quattro esemplari della 512 BB del ’79 come quello che vi proponiamo nell’articolo.

Ferrari 512 BB Koenig asta
Ferrari 512 BB by Koenig abitacolo

Ferrari 512 BB: Koenig ha modificato solo quattro esemplari della berlinetta boxer

La 512 BB era una variante della 365 GT4 nella configurazione Berlinetta Boxer (BB), di cui furono realizzati solo 929 unità dalla stessa Maranello. Quattro di loro sono finite nelle mani di Koenig e trasformate in un qualcosa di particolare. I tocchi tedeschi possono essere visti sul paraurti anteriore e sul rivestimento della carrozzeria.

In aggiunta, la particolare Ferrari 512 BB vanta dei parafanghi più ampi e uno spoiler posteriore con ala rialzata. Sotto il cofano è presente un motore a 12 cilindri da 5 litri in grado di assicurare delle ottime prestazioni.

La vettura viene offerta al momento in un’asta online con tutti i documenti originali che permettono di guidarla in modo legale su strada. Dato che il bolide ha percorso poco più di 20.000 km, sicuramente il prezzo richiesto dal rivenditore non è alla portata di tutti.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento