in

Al Gran Premio del 70° Anniversario, Kimi Raikkonen punta alla Q3

Il finlandese dell’Alfa Romeo Racing crede che un ottimo compromesso in termini di set up può aiutarlo a sopravanzare lo scoglio della Q1

Kimi Raikkonen 2

In casa Alfa Romeo Racing si lotta contro un avvio di stagione decisamente deludente. Lo sanno bene i piloti, Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi ma anche Frederic Vasseur che gestisce un team apparso in netta recessione rispetto a quanto di buono fatto vedere durante la seconda parte della stagione 2019. La C39 viaggia su una rotta decisamente lontana persino dalla Top Ten del gruppo, ad eccezione di Sepang dove soltanto Giovinazzi, capace comunque di tenere costantemente alle sue spalle in qualifica e in gara Kimi Raikkonen, è riuscito ad agguantare due punticini che rappresentano l’unica parte di un bottino decisamente risicato.

Kimi Raikkonen a quota zero dopo quattro gare

Kimi Raikkonen è quindi l’unico a non aver portato finora in dote punti utili al team. Il finlandese possiede infatti uno score che totalizza attualmente zero punti, mentre sono già trascorsi quattro appuntamenti stagionali. Ma non bisogna perdere la pazienza e Kimi sa bene che c’è da combattere nonostante la sua veneranda età che lo pone al vertice di un Circus che comunque ancora lo ospita con una certa riverenza. Con le Qualifiche di domani si comincerà a fare sul serio, nuovamente presso l’interessante tracciato di Silverstone, e Kimi Raikkonen si sente in grado di fornire le corrette possibilità di garantire progressi alla squadra. Proprio a cominciare dalle prove ufficiali del sabato, visto che l’Alfa Romeo Racing quest’anno non è ancora riuscita a sopravanzare lo scoglio della Q1.

Kimi Raikkonen 4
Il fine settimana di Silverstone è stata tra i più disastrosi della lunga carriera di Kimi

“Sappiamo bene che non siamo dove vorremmo essere. Se però riuscissimo a massimizzare le possibilità del pacchetto attuale allora potremmo inserirci anche nella lotta per la Top Ten sia per quanto riguarda il giro secco che per quanto riguarda la gara. Ma dobbiamo necessariamente essere perfetti e finora non ci siamo ancora riusciti. Bisogna continuare a lavorare per trovare anche il giusto set up cercando magari qualcosa di nuovo e imparando il più possibile” ha ammesso Kimi Raikkonen.

Kimi Raikkonen 3

Quindi Raikkonen ha anche analizzato le possibilità derivanti dal fatto di poter correre sullo stesso tracciato per due volte, una opportunità che si è venuta a creare quest’anno nella ricerca di un coinvolgimento di più appuntamenti da destinare a una stagione complicata a causa della Pandemia: “quest’anno abbiamo a disposizione una situazione unica, quella di poter correre due volte sullo stesso tracciato. Durante questo weekend potremo provare diverse cose, a volte anche diverse tra loro, partendo da quanto già in nostro possesso da domenica scorsa. Proveremo quindi a comprendere qualche cosa in più sulla macchina. Non penso che siamo lontani dal set up ideale”.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento