in

Jeep Gladiator 6×6, una conversione da 120.000 euro

Sotto il cofano è stato installato un motore GM da 6.2 litri

Jeep Gladiator 6x6

Negli ultimi anni abbiamo avuto la possibilità di vedere diversi veicoli Jeep con tre assi e sei ruote. Spesso e volentieri, infatti, vengono pubblicati in rete vari progetti interessanti che vedono protagonista soprattutto la Wrangler. Questa volta, però, vi parliamo di uno speciale Jeep Gladiator 2020 in versione 6×6.

Il progetto è stato realizzato da una società chiamata South Florida Jeeps la quale ha messo a punto diverse conversioni estreme dell’ultimo pick-up della casa automobilistica americana. Il corpo del veicolo è stato tagliato e allungato per creare spazio per l’asse aggiuntivo.

Jeep Gladiator 6x6
Jeep Gladiator 6×6 profilo laterale

Jeep Gladiator: una società della Florida ha convertito il pick-up in un veicolo 6×6

Oltre a questo, il tuner ha installato un differenziale da 9 pollici con un Detroit True Track Locker in modo da offrire sei ruote motrici permanenti. Sotto il cofano del particolare Jeep Gladiator 6×6 troviamo un motore GM da 6.2 litri con circa 500 CV di potenza. Ovviamente, un Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri sarebbe stato più gradito.

Le modifiche proseguono con un kit di sollevamento per le sospensioni che ha permesso alla società di tuning di installare degli pneumatici più grossi. Oltre ai cambiamenti meccanici, il corpo è stato reso più aggressivo con dei parafanghi personalizzati più corti, un cofano motore sporgente e un frontale completamente nuovo modellato in 3D e pieno di luci rosse.

I prezzi per portarsi a casa questa conversione 6×6 del Jeep Gladiator partono da circa 140.000 dollari (118.263 euro).

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento