in ,

Incentivi auto Euro 6 a benzina e diesel: 400 milioni per il 2020

Gianluca Benamati parla di questo possibile stanziamento per comprare vetture ad alimentazione tradizionale

beneamati

Dal 1° agosto al 31 dicembre 2020, i 50 milioni di euro di dotazione per gli incentivi auto sono poca cosa. Li prevede un emendamento, poi divenuto legge, di Gianluca Benamati, vicepresidente commissione Attività produttive della Camera. Sono soprattutto incentivi auto Euro 6 a benzina e diesel. Ma c’è tempo per ingrossare la dotazione di ecocobonus.

Incentivi auto Euro 6 a benzina e diesel: 5 cose da sapere

Sentiamo Beneamati su Dataforce Italia di Salvatore Saladino.

  • La proposta di Benamati è stata inserita nel contesto della legge Bilancio del 2019 sul bonus-malus ecologico introducendo una nuova fascia incentivata, la terza. Questa comprende le auto con emissioni da 61 a 110 g/km di CO2 con motori anche termici purché omologate Euro 6.
  • Più bonus per le prime due fasce, riguardanti elettrico e ibrido plug in.
  • Per incentivare la sostituzione dei veicoli più vecchi, insicuri e inquinanti con modelli di ultima generazione assai meno problematici per l’ambiente. Occhio: per il 2021, il valor  medio di emissioni di CO2 per le auto nuove deve essere di 95 g/k di CO2. La media di emissione in Italia sul nuovo nel 2021 è di circa 114 g/km di CO2.
  • La struttura dei bonus aiuta FCA e tutti i Costruttori.
  • In futuro, potrebbero arrivare 400 milioni di ecoincentivi: per il 2020.

Ma come trovare i 400 milioni?

Servono le coperture dei costi, dice Beneamati. Occorre un ulteriore scostamento di bilancio: 400 milioni per i 5 mesi che restano del 2020. Calcolando l’entità mensile dei finanziamenti e facendo la proiezione sui 12 mesi, si arriva a un miliardo di euro. Così da poterci paragonare ad altri Paesi europei, che già hanno i bonus.

Obiettivo: targhe a quota 1,5 milioni nel 2020, anziché 1,2 milioni

A settembre, si tratterà il tema delle flotte aziendali per uniformare la nostra condizioni a quelle di altri Paesi europei.