in

Fiat Chrysler: Sergio Marchionne ancora una volta leader per la reputazione online

Secondo l’ultima classifica di Reputation Manager il CEO di Fiat Chrysler è il numero uno tra i manager italiani

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Ancora una buona notizia per Fiat Chrysler Automobiles. Il numero uno del gruppo italo americano, l’amministratore delegato Sergio Marchionne risulta infatti essere il leader della classifica tra i manager italiani per quanto concerne la reputazione online secondo uno studio effettuato da Reputation manager. Si tratta di un importante riconoscimento al lavoro svolto dal CEO di Fiat Chrysler in questi anni soprattutto per quanto riguarda il rilancio di brand importanti quali Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep e Alfa Romeo. Sicuramente a fare la differenza a favore di Sergio Marchionne sono stati gli ottimi risultati finanziari che il suo gruppo ha evidenziato nell’ultimo anno.

In questa particolare classifica Sergio Marchionne leader di Fiat Chrysler Automobiles è riuscito ad avere la meglio superando manager importanti come l’editore Urbano CairoGiuseppe Recchi, presidente esecutivo di Telecom Italia, giunti rispettivamente al secondo e terzo posto di questa speciale classifica che prende in considerazione tutti i più importanti manager italiani delle più famose aziende. A Marchionne hanno probabilmente giovato anche gli incontri con il nuovo inquilino della casa bianca Donald Trump. Questi hanno mostrato la sua vicinanza al nuovo Presidente degli USA, cosa che fa essere ottimisti per il futuro di FCA negli Stati Uniti. 

Sergio Marchionne
Sergio Marchionne, chief executive officer of Fiat Chrysler Automobiles, considerato il manager italiano con la migliore reputazione online

L’immagine percepita, la presenza enciclopedica, le menzioni e le news sul web 1.0 e quelli sul web 2.0. sono i parametri presi in considerazione per l’incoronazione del numero uno dei Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Sergio Marchionne. Si spera adesso che questo riconoscimento possa essere di buon auspicio per il futuro del gruppo italo americano visto e considerato che Sergio Marchionne in questi anni è in attesa di raggiungerei obiettivi importanti che potrebbero cambiare letteralmente la percezione che il mondo dei motori ha di marche quali Alfa Romeo, Maserati, Jeep e Fiat. 

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: prima negli USA e poi in Europa?

Ferrari 812 Superfast: online il configuratore