in

Chrysler 300 SRT ottiene un aumento di prezzo in Australia

La 300 V6 e la 300 SRT Core sono disponibili ora solo su ordinazione

Chrysler 300 SRT aumento prezzo Australia

Chrysler ha deciso di rivedere la gamma della Chrysler 300 proposta in Australia con un aumento di prezzo a 77.450 dollari australiani (47.749 euro). La 300 V6 e la 300 SRT Core base ora sono disponibili soltanto su ordinazione, secondo un bollettino inviato ai rivenditori all’inizio di questo mese.

Questo accordo significa che la NSW Police può ancora effettuare ordini di flotte per i veicoli destinati al pattugliamento autostradale ma in questo caso le concessionarie non avranno più scorte dei due modelli succitati a disposizione e lo stabilimento produrrà questi due modelli soltanto in base agli ordini ricevuti.

Chrysler 300 SRT aumento prezzo Australia
Chrysler 300 SRT interni

Chrysler 300 SRT: la casa statunitense riduce la gamma della berlina in Australia

Soltanto la Chrysler 300 SRT 2020 rimane pienamente disponibile, con la possibilità di scegliere il colore preferito tra i sei disponibili. Da precisare che le tonalità Solid Grey e Steel Grey non sono più disponibili.

Il prezzo del modello top di gamma è aumentato di 2500 dollari australiani (1541 euro) a 77.450 dollari australiani ma ora viene fornito di serie con un pacchetto di lusso che include rivestimenti in pelle di alta qualità, alcuni inserti in fibra di carbonio presenti nell’abitacolo e doppio tetto apribile. Precedentemente, questo pacchetto veniva offerto come optional al costo di 4750 dollari australiani (2928 euro).

Chrysler 300 SRT aumento prezzo Australia

All’interno di una dichiarazione fatta alle concessionarie, Chrysler Australia ha riportato che l’azienda si è impegnata nel mantenere la Chrysler 300 SRT nonostante si tratti di un segmento in contrazione per via del passaggio ai SUV.

Dato che le concorrenti principali del segmento stanno uscendo dal mercato australiano, la 300 rimane un’offerta unica e avvincente per i clienti che sono alla ricerca di una berlina lussuosa e dalle grandi prestazioni.

Addetti ai lavori sostengono che la Chrysler 300 continuerà ad essere venduta in Australia almeno per uno o due anni prima che venga gradualmente eliminata. Dal 2011, anno in cui l’attuale generazione è stata introdotta nel mercato australiano, la casa automobilistica statunitense è riuscita a vendere più di 7500 esemplari.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento