in ,

Trasportare la bici sull’auto: le 4 regole

Come rispettare il Codice della Strada e non essere un pericolo pubblico

portabici-su-auto

Vai in vacanza e vuoi trasportare la bici sull’auto (magari nuova)? Ecco le regole del Codice della Strada. Al di là degli eventuali verbali, è un modo per proteggersi dal punto di vista penale: se il carico cade e causa danni, la Polizia andrà a controllare se quel carico era posto in modo corretto sulla macchina.

Poker di norme per trasportare la bici sull’auto

  1. Il carico lo dovete sistemare in modo da evitarne la caduta o la dispersione. La bici o le bici non devono diminuire la visibilità al conducente, impedirgli la libertà dei movimenti nella guida. Né compromettere la stabilità dell’auto. Importante: le bici non possono mascherare dispositivi di illuminazione e di segnalazione visiva, le targhe di riconoscimento.
  2. Il carico non può sporgere longitudinalmente dalla parte anteriore del veicolo. Può farlo dalla parte posteriore (se costituito da cose indivisibili fino ai 3/10 della lunghezza della macchina).
  3. Possono essere trasportate cose che sporgono lateralmente fuori della sagoma. Purché la sporgenza da ciascuna parte non superi centimetri 30 di distanza dalle luci di posizione anteriori e posteriori. Pali, sbarre, lastre o carichi simili difficilmente percepibili, collocati orizzontalmente, non possono sporgere lateralmente oltre la sagoma.
  4. Se il carico sporge oltre la sagoma propria del veicolo, devono essere adottate tutte le cautele. La sporgenza longitudinale deve essere segnalata mediante uno o due speciali pannelli quadrangolari: sono rivestiti di materiale retroriflettente. E posti alle estremità della sporgenza in modo da risultare costantemente normali all’asse del veicolo.

Quali multe per trasporti irregolari della bici

La multa è di 87 euro. Più altre grane: non puoi proseguire il viaggio se non sistemi il carico. C’è il ritiro immediato della carta di circolazione e della patente di guida, provvedendo con tutte le cautele che il veicolo sia condotto in luogo idoneo per la detta sistemazione. I documenti sono restituiti all’avente diritto quando il carico sia stato sistemato.

Attenti al reato di omicidio e lesioni stradali per la bici messa male

Dimenticate un attimo la multa. Pensate al guidatore che sistema male il carico: la bici cade e ferisce gravemente o causa un sinistro mortale. In automatico, senza necessità di querela, scatta il reato di omicidio e lesioni stradali per la bici messa male. Con ritiro della patente in attesa del giudizio.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento