in

Sebastian Vettel ha ammesso che accetterebbe l’offerta Red Bull

Il tedesco ha ammesso che ha intrattenuto contatti con Renault ma ha anche aggiunto che accetterebbe la proposta Red Bull

Sebastian Vettel

Sebastian Vettel ha confermato di aver intrattenuto dei colloqui con Renault per un’eventuale possibilità da adoperare per il 2021, visto che il tedesco si ritrova con possibilità praticamente vicinissime allo zero per la stagione che verrà. Difatti il futuro di Sebastian appare ancora più incerto ora che la Renault ha confermato Fernando Alonso per il prossimo anno.

In ogni caso quindi Vettel ha affermato di aver intrattenuto qualche rapporto con Renault nell’ottica di un possibile futuro presso i francesi della Losanga: “si, l’ho fatto, ma ovviamente non nel modo più concreto, o affrontando discorsi fondamentali e discorsi reali”, ha detto Vettel. “Come è noto, loro hanno preso una direzione diversa. Non cambia molto per me. Dipende molto dalla mia decisione che non prenderò di certo nei prossimi giorni, quindi non sono sotto pressione. Voglio prendermi il giusto tempo per decidere”. Ma Vettel ha anche aggiunto che se gli fosse stata offerta la possibilità, avrebbe sicuramente accolto la proposta di un ritorno in Red Bull.

L’ipotesi Red Bull

Il 33enne ha vinto tutti e quattro i suoi campionati del mondo proprio con la Red Bull prima di migrare alla volta della Ferrari. Domenica scorsa Sebastian è stato visto mentre parlava con gli uomini della Red Bull, provocando ovvie speculazioni.

Alla domanda sui suoi piani futuri, all’interno della conferenza stampa della FIA di ieri, Vettel ha dichiarato che sarebbe disposto a scontrarsi con Max Verstappen, che è stato “bloccato” in Red Bull fino al 2023. “Sono convinto che se vuoi vincere, devi essere felice di affrontare chiunque”, ha detto Vettel. “Quindi non penso che sia una domanda quella su un potenziale compagno di squadra, non importa dove ti troverai”.

Vettel Binotto 3

Vettel ha minimizzato sulla sua apparizione sul canale televisivo di proprietà della Red Bull, ServusTV, all’inizio della settimana assieme a Christian Horner con la presenza anche di Max Verstappen.

“Ovviamente conosco la squadra molto, molto bene grazie al tempo che ho trascorso con loro in passato. Ovviamente sono ancora in contatto con molte persone lì, che si tratti di Christian, Helmut o altri. L’apparizione su ServusTV non aveva nulla a che fare con questo o con un potenziale futuro in Red Bull. Comunque la Red Bull ha un’auto vincente, credo di si, è una squadra molto forte e so quanto siano stati forti nel passato. Ovviamente parte della squadra non è più la stessa e la squadra ha un obiettivo. Quindi non è corretto affermare che conosco la squadra perché è cambiata ed è chiaramente andata avanti. Ma so perché all’epoca erano forti e penso che siano ancora così e ovviamente è il fatto di avere a disposizione un’auto con cui puoi vincere le gare in modo sicuro che sarebbe davvero interessante”.

Per vincere ancora

Quando a Vettel hanno chiesto se avesse accettato un’offerta per tornare in Red Bull, il tedesco ha aggiunto: “penso che sia un’auto vincente e come ho detto prima, sono qui per competere e qui per vincere quindi probabilmente la risposta sarebbe sì”. Un’altra potenziale destinazione per Vettel a cominciare dal 2021 potrebbe essere la Racing Point, che verrà ribattezzata Aston Martin ed era apparsa parecchio competitiva durante il Gran Premio della scorsa settimana.

“Penso che Racing Point abbia lasciato un’impressione molto forte e sono sicuramente in un buon posto per quest’anno”, ha dichiarato Vettel. “Conosco alcuni membri della squadra abbastanza bene dal mio passato e da molto tempo, quindi penso che sia ovviamente una buona opportunità per loro quest’anno avere una buona macchina con cui combattere e provare a migliorare sfruttando questa base di partenza”.

Bisogna quindi aspettare per comprendere come andranno realmente le cose, di certo il tedesco non si trova in una posizione facile.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento