in

Charles Leclerc: “sarà difficile replicare il risultato questa domenica”

Leclerc è alla ricerca di possibili conferme ma sa bene quanto sia difficile replicare con una SF1000 in queste condizioni

Leclerc Austria 1

Quella di questa domenica sarà la prima volta che in Formula 1 si correrà sullo stesso tracciato durante un campionato mondiale ufficiale. Si tratta quindi di una novità affascinante che coinvolge tutti quanti e quindi fervono i preparativi per team e piloti nell’attesa di quello che è stato denominato Gran Premio della Stiria.

Non è da meno Charles Leclerc che proviene da un weekend molto interessante nel quale ha agguantato una seconda piazza praticamente inattesa da chiunque. D’altronde lui stesso aveva detto che avrebbe combattuto “con il coltello tra i denti”. Ora lo attende la sfida del secondo Gran Premio sullo stesso tracciato, a una settimana esatta di differenza: “è molto strano correre di nuovo in Austria dopo una settimana. Sarà molto particolare visto che, a meno di condizioni di bagnato, abbiamo tutte le informazioni a disposizione sulla nuova SF1000 e potremo vedere come questa si comporterà”.

Esito inaspettato

L’esito della scorsa domenica ha quindi sorpreso anche Leclerc che infatti ha dichiarato che la gara del Red Bull Ring “è stata molto speciale. È stato divertente e con la giusta dose di fortuna siamo saliti sul podio”. Ma Leclerc ha anche voluto mettere in guardia ammettendo che sarà difficile riproporre un risultato simile questa domenica: “replicare il risultato di domenica sarà molto difficile, ma sicuramente daremo tutto quello che abbiamo per provarci al meglio. Siamo molto motivati e questo ci aiuta a fare meglio e ad estrarre il massimo dalla vettura e da noi stessi. Affronteremo il Gran Premio della Stiria con lo stesso approccio di domenica”.

Nel frattempo a Maranello si lavora mettendo in pratica una vera e propria corsa contro il tempo con la speranza di portare in Austria gli aggiornamenti previsti inizialmente per l’Ungheria. Se sarà così sia Leclerc che Vettel dovranno effettuare parecchi lavori in pista per validare tali aggiornamenti e valutarne i riscontri effettivi. Di certo il Gran Premio della Stiria rappresenta un passaggio fondamentale, in ottica campionato, per il team di Maranello. Bisognerà fare in modo di mettere a diposizione dei due piloti una SF1000 possibilmente vincente visto che lo stesso Leclerc aveva già ammesso che “in questo momento non sembra che ci troviamo nelle condizioni per giocarci la vittoria” e non ha tutti i torti.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento