in

Alfa Romeo Giulia Veloce: sulle nevi di Courmayeur per la “Giulia Winter Emotion”

Alfa Romeo Giulia Veloce
Alfa Romeo Giulia Veloce

Alfa Romeo Giulia Veloce è protagonista tra le nevi di Courmayeur per il “Giulia Winter Emotion“, iniziativa portata avanti da Alfa Romeo nella rinomata località sciistica. La nuova variante di Giulia potrà essere provata sulla pista ghiacciata della cittadina in provincia di Aosta sino al prossimo 8 gennaio 2017. Ovviamente questo avverrà con a fianco un pilota esperto. Sarà possibile provare la Giulia anche sulle strade della cittadina. Già stanno fioccando le prenotazioni, sono oltre 300 le persone che hanno deciso di fare questa emozionante esperienza a bordo di una Giulia Veloce. 

Alfa Romeo Giulia Veloce: a Courmayeur viene esaltata la trazione Q4

Questa prova mette in evidenza quella che probabilmente è la più importante caratteristica di Alfa Romeo Giulia Veloce e cioè la trazione integrale Q4, elemento che differenzia questo modello da tutti gli altri presenti nella gamma della nuova berlina di segmento ‘D’ della celebre casa automobilistica del Biscione. Il sistema Q4 assicura grandi vantaggi in una situazione come quella che viene sperimentata a Courmayuer sulla pista ghiacciata. Quà dunque si potranno apprezzare ancora meglio tutti i vantaggi della trazione integrale.

In evidenza sulla pista ghiacciata anche i sistemi di sicurezza presenti

Questa comunque sarà anche l’occasione giusta per valutare con attenzione tutti i  sistemi di sicurezza attiva offerti di serie su questa variante di Alfa Romeo Giulia.Tra questi citiamo il Forward Collision Warning (FCW) con Autonomous Emergency Brake (AEB) e riconoscimento pedone e  il sistema frenante IBS. Ricordiamo che Alfa Romeo Giulia Veloce rappresenta il modello intermedio tra le versioni entry level e il top di gamma Quadrifoglio.

Leggi anche: Alfa Romeo: il museo storico del Biscione compie 40 anni

Alfa Romeo Giulia Veloce
Alfa Romeo Giulia Veloce sul ghiaccio tra le nevi di Courmayeur

Leggi anche: Alfa Romeo e Fiat: cambiano i responsabili della comunicazione

Non dimentichiamo anche che la nuova Alfa Romeo Giulia Veloce si differenzia dagli altri modelli anche per la presenza di particolari elementi estetici. Tra questi segnaliamo i paraurti specifici e la cornice cristalli esterna in nero lucido e l’estrattore posteriore specifico che integra il doppio terminale di scarico e i cerchi in lega da 19 pollici. La vettura è ordinabile da fine ottobre anche in Italia ad un prezzo di partenza che si aggira intorno ai 50 mila euro. 

Alfa Romeo C-Suv

Alfa Romeo C-Suv: nuovo rendering da Facebook

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: rimane primo partner di Google per l’auto a guida autonoma