in

RTL in Germania non farà più vedere la Formula 1 in chiaro dal 2021, “merito” di Vettel?

RTL ha annunciato che smetterà di mostrare i GP di Formula 1 nel 2021, il motivo dell’uscita pare sia legato alle troppe spese ma forse c’entra qualcosa Vettel

Vettel

La decisione è assolutamente storica. Dopo che in altre occasioni la Formula 1 visibile sull’emittente tedesca RTL in chiaro era apparsa molte volte sull’orlo della crisi, ora le cose cambiano e diventano definitive. In Germania la Formula 1 non sarà visibile più in chiaro già a partire dal prossimo anno. Lo hanno annunciato ufficialmente i responsabili domenica 21 giugno.

“La concorrenza per i diritti TV è cambiata, il mercato ha preso altre direzioni e ha quindi lasciato il quadro ambizioso ma economicamente ingiustificabile”, lo ha detto l’amministratore delegato di RTL, Jörg Graf ha giustificando così la decisione di abbandonare la Formula 1 a partire dal 2021. La stessa RTL aveva acquisito i diritti per la trasmissione dei Gran Premi di Formula 1 già nel 1991, ovvero quando Michael Schumacher cominciava a militare nel Circus. Da quel momento l’emittente ha potuto documentare ben 12 titoli piloti messi in saccoccia da piloti tedeschi ovvero i sette vinti da Schumacher, quattro di Vettel e l’unico agguantato da Nico Rosberg.

E se c’entrasse qualcosa Vettel?

Dopo tre decenni i fan tedeschi dovranno in qualche modo abituarsi visto che a partire dal 2021 ci sarà da sborsare un extra in denaro per continuare a vedere i Gran Premi. È noto che in molti altri Paesi hanno già spostato la Formula 1 verso la TV a pagamento. Anche in mercati chiave come la Gran Bretagna, da noi in Italia, o in Spagna e Francia. La maggior parte dei Gran Premi si può vedere solo con un costo aggiuntivo. Gli spettatori tedeschi dovranno probabilmente prenotare un pacchetto prodotto da Sky in futuro.

In ogni caso la rabbia non coinvolge soltanto i fan del Circus. Il team di RTL F1 è stato inoltre deluso dalla decisione del datore di lavoro: “è un peccato e triste che questo capitolo lungo e di successo si concluda dopo la stagione”, ha dichiarato Florian König “per me, tuttavia, prevale la gratitudine emotiva per il tempo incredibilmente fantastico speso con una grande squadra”.

La tempistica dell’uscita di RTL dai negoziati sui diritti per la Formula non è dovuta solo all’aumento dei costi. Il dubbio c’è. La separazione di Sebastian Vettel dalla Ferrari formalizzata proprio a partire dal 2021 minaccia di escludere proprio a partire dal prossimo anno il pilota tedesco dai giochi. E con lui anche la disponibilità di ulteriori piloti teutonici presenti nella massima serie. Dal primo Gran Premio di Michael Schumacher a Spa-Francorchamps nel 1991, c’è sempre stato almeno un pilota tedesco sulla griglia. Ora le cose potrebbero cambiare visto che l’unico rappresentante del Paese presente in Formula 1 è proprio Sebastian. Una situazione che potrebbe aver avuto un peso nella decisione di RTL di escludere il rinnovo.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento