in

Il Governo austriaco dà il via libera al doppio Gran Premio

I GP di apertura della stagione di Formula 1 previsti per il 5 e 12 luglio sono stati approvati col consenso del Governo austriaco

Kimi Raikkonen Test 2020 - 4

Dopo settimane di discussioni tra Formula 1, gestori del Red Bull Ring e autorità locali, è stato firmato finalmente un piano di sicurezza relativo alle precauzioni da prendere in questo periodo condizionato dalla pandemia da Coronavirus. All’inizio di questa settimana, il Ministro della Sanità austriaca, Rudi Anschober, ha dichiarato che il governo era “di fatto al termine” della valutazione e dell’elaborazione del nuovo piano, sebbene abbia annunciato una decisione finale da promulgare “immediatamente dopo la fine di maggio”.

Tuttavia, sembra che le cose siano andate molto più rapidamente del previsto e il pollice in alto è stato dato pochi giorni prima che la Formula 1 si iniziasse a preparare alla gestione dei suoi piani per la prima tappa europea della nuova stagione.

Approvati i due Gran Premi

La proposta di sicurezza per i due weekend di gara è stata quindi approvata, così come sorprendentemente il concetto di numero limitato di spettatori. Tuttavia, ci sarà un limite di solo 500 persone extra consentite, anche se non ci sono ancora dettagli su quale sia esattamente il piano per realizzare ciò. Anche prima del sostegno del governo il responsabile sportivo della Formula 1, Ross Brawn, aveva già rivelato i piani per una pseudo “biosfera” da mettere in atto durante i Gran Premi in modo da isolare il personale della Formula 1 dal mondo esterno.

Ciò include anche l’idea che tutti i membri della Formula 1 atterreranno con voli charter direttamente accanto al Red Bull Ring, sfruttando l’aerodromo militare vicino al circuito. Chiunque entri in Austria per la Formula 1 deve essere stato sottoposto al tampone per la verifica dell’eventuale positività al COVID-19 prima di entrare nel Paese oltre che presentare un certificato sanitario corrispondente.

Sul posto, le squadre non dovranno avere contatti con altro personale e utilizzeranno alloggi appositamente riservati. Quindi se il doppio Gran Premio di Spielberg procederà senza intoppi, la stagione di Formula 1 potrebbe continuare senza interruzioni il 19 luglio a Budapest. Attualmente sono previste due gare a Silverstone per l’inizio di agosto, ma queste dipenderanno dal fatto che la Formula 1 ottenga un’esenzione dalle restrizioni previste per la quarantena in Inghilterra.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento