in

Lancia Stratos HZ Zero: ecco il concept Stratos Zero rivisitato da un artista

Ecco un interessante progetto sviluppato da un artista 3D e architetto

Lancia Stratos HZ Zero render

Lancia è uno dei brand automobilistici più importanti del settore perché può vantare un solido passato, sia per quanto riguarda il Motorsport che per l’industria automobilistica. Ad esempio, nel Campionato mondiale di rally (WRC), la casa automobilistica torinese ha il maggior numero di titoli costruttori vinti rispetto alle avversarie Citroën e Peugeot.

Nell’industria automobilistica, invece, le aziende devono ringraziare Lancia per la prima trasmissione a cinque rapporti e per i primi motori V6 e V4 montati su auto di serie. La Theta del 1931 fu la prima auto di produzione europea dotata di un sistema elettrico completo offerto di serie.

Lancia Stratos HZ Zero render
Lancia Stratos HZ Zero, l’iconico design a forma di cuneo adottato sul concept Stratos Zero

Lancia Stratos HZ Zero: ecco la versione moderna della Stratos Zero secondo Rodrigo Castro

Il famoso designer italiano Marcello Gandini ha portato il design a forma di cuneo a un livello completamente diverso con la Lancia Stratos Zero Concept.

Seguendo le orme di questa vettura, l’artista 3D e architetto Rodrigo Castro ha usato Blender e il suo motore di rendering Cycles per immaginare la nuova Lancia Stratos HZ Zero, sfruttando un modello di automobile di Fabio Palvelli.

Il progetto digitale rimane piuttosto fedele al concept originale poiché l’artista ha aggiunto un tocco di modernità e un’estetica cyberpunk. Inoltre, la Stratos HZ Zero presenta un aspetto più pulito rispetto all’originale.

Da notare che il logo Lancia posizionato sulla parte frontale è stato tolto. Non sono state fornite informazioni su ciò che si nasconde sotto il cofano ma possiamo immaginare la presenza di una versione moderna del motore V4 della Lancia Fulvia in abbinata a un sistema ibrido.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento