in

Coronavirus: l’ospedale da campo di Fiat in Brasile è ufficialmente aperto

l’ospedale da campo allestito presso la Fiat Clube, a Betim, nello stato di Minas Gerias, è pronto a ricevere pazienti

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha annunciato oggi che l’ospedale da campo allestito presso la Fiat Clube, a Betim, nello stato di Minas Gerias, è pronto a ricevere pazienti con il nuovo coronavirus. Il centro servizi è il primo nello stato di Minas Gerais a ricevere esclusivamente pazienti con Covid-19. L’area fornita dal gruppo FCA alla città di Betim ha 2 mila metri quadrati, in cui finora sono stati installati 120 posti letto. L’aspettativa è che il numero aumenti a 200 letti.

L’ospedale occupa due piani dell’edificio principale della Fiat Clube, con il primo piano dedicato all’assistenza dei pazienti e il piano terra dedicato agli operatori sanitari, con spogliatoi, caffetteria, magazzino e sala di riposo. Fiat Chrysler Automobiles ha anche fornito un’ambulanza Fiat Ducato per aiutare a trasportare i pazienti.

Il gruppo italo americano promette anche un altro ospedale da campo nel suo sito nella città di Goiana nello stato di Pernambuco, con altri 100 letti. È stato anche annunciato che 18 ingegneri del produttore automobilistico sono stati addestrati per riparare i ventilatori in disuso. In Brasile ci sono circa 3.600 ventilatori inoperanti – 275 negli stati di Pernambuco e Paraíba e 335 a Minas Gerais.

Ti potrebbe interessare: Coronavirus: Fiat e Jeep costruiranno due ospedali da campo in Brasile

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento