in

Alfa Romeo 155: una delle auto più belle degli anni ’90

Questo esemplare immatricolato nel 1994 ha subito varie modifiche meccaniche

Alfa Romeo 155 1994

L’Alfa Romeo 155 è senza dubbio una delle auto più belle e sorprendenti degli anni ‘90. Lanciata nel 1993, la 155 arrivò sul mercato come sostituta della mitica 75. La vettura si proponeva con un design più grande, uno stile più aggressivo e maggior potenza con la famosa trazione integrale Q4 che oggi è presente anche sugli ultimi modelli del Biscione.

Sotto il cofano della 155 venne implementato un motore turbo a quattro cilindri da 2 litri. Il particolare esemplare presente nelle foto proviene dalla Svizzera ed è appartenuta a un fotoreporter automobilistico scozzese.

Alfa Romeo 155 1994
Alfa Romeo 155 motore

Alfa Romeo 155: sotto il cofano c’è un motore turbo da 2 litri abbinato alla trazione Q4

Nel corso degli anni, la vettura ha subito varie modifiche che l’hanno resa ancora più appetibile. In particolare, abbiamo una turbina Garrett T3, un controller di boost elettronico targato Gizmo, un sistema di scarico completamente in acciaio, delle sospensioni custom di GAZ, un impianto frenante Brembo, dei cerchi Compomotive MO da 17″, cinghie e pompa dell’acqua recentemente sostituite e degli interni rivestiti in pelle Recaro.

Rispetto alla maggior parte degli altri esemplari dell’Alfa Romeo 155, questo è stato portato in pista diverse volte, quindi il suo motore turbo da circa 250 CV ha potuto dare il meglio di sé.

Come potete vedere nelle varie foto allegate all’articolo, l’auto si presenta in ottime condizioni in quanto l’attuale proprietario, tra le altre cose, ha fatto riverniciare la carrozzeria. Ad oggi questo veicolo è dedicato a tutti coloro che cercano un’Alfa Romeo rara, esclusiva e allo stesso tempo performante per i suoi anni.