in

Vettel alla Mercedes? Helmut Marko non lo esclude

Con il contratto di Vettel con la Ferrari in scadenza alla fine dell’anno Helmut Marko, non esclude che il tedesco si possa trasferire alla Mercedes

Sebastian Vettel - 1

Con il contratto di Sebastian Vettel con la Ferrari in scadenza alla fine dell’anno, il consigliere della Aston Martin Red Bull Racing, Helmut Marko, non esclude che il tedesco si possa trasferire alla Mercedes. Vettel non ha avuto il suo anno migliore nel 2019, vincendo solo un Grand Prix e ottenendo due pole position, rispetto alle sette pole e alle due vittorie del compagno di squadra Charles Leclerc. Entrando nell’ultimo anno di contratto, il 2020 potrebbe essere un anno importante per il 32enne, con Marko che spiega che i successi di Vettel in F1 lo rendono troppo costoso per essere preso in considerazione dalla Red Bull.

A causa dei suoi quattro campionati, Sebastian ha esigenze finanziarie elevate per il suo contratto”, ha spiegato Marko a Auto Bild Motorsport. “Noi essendo legati a lungo termine a Max Verstappen, che ha anche lui un ricco contratto, non abbiamo spazio per un altro contratto di grandi dimensioni.” L’austriaco pensa che le grandi richieste di stipendio di Vettel costituiranno un ostacolo per molte squadre e potrebbe rendere difficile per lui trovare un posto.

“Sebastian è un po’ in trappola per i trasferimenti. La Ferrari si è impegnata con Leclerc e noi abbiamo Verstappen. Lui deve mettersi alla prova nella prossima stagione e mi aspetto che lo faccia sperando che abbia un’auto adatta alla sua guida. Se batte Leclerc, la Ferrari dovrà tenerlo in considerazione. ” Marko pensa anche che la Mercedes potrebbe sempre essere un’opzione, aggiungendo che la nazionalità tedesca di Vettel è un vantaggio. “Sarà interessante allora anche per Mercedes. Il suo passaporto tedesco non sarà un ostacolo in quel caso.”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento