in

Brawn: riusciremo ad effettuare almeno 17 Gran Premi

Ross Brawn appare fiducioso, l’idea è di realizzare almeno 17 Gran Premi

Ross Brawn _ 1

Ross Brawn, managing director della Formula 1, afferma di essere fiducioso che il Circus sarà in grado di mettere in pratica almeno 17 gare quest’anno, nonostante le interruzioni causate dalla pandemia di Coronavirus.

Inizialmente infatti erano state programmate ben 22 gare sul calendario, il più ampio della storia della massima serie. Tuttavia, come già sappiamo, i primi quattro appuntamenti Australia, Bahrain, Vietnam e Cina sono già stati cancellati.

Anche la quinta gara di Zandvoort dovrebbe essere annullata nel prossimo futuro. La Formula 1 ha indicato che la stagione non inizierà prima di fine maggio, suggerendo che il campionato potrebbe iniziare a Monaco. Sebbene con più probabilità si partirà da Baku. Ciò mette in dubbio il Gran Premio di Spagna, che si terrà il 10 maggio. La stessa Formula 1 ha indicato che spera di ripristinare le gare annullate più avanti nella stagione, ma è probabile che accontentarle tutte si rivelerà impossibile.

Il numero minimo

I regolamenti sportivi della Formula 1 stabiliscono che il numero minimo di gare richieste per classificare il Campionato è pari a otto. Ma Ross Brawn dubita che il calendario finale sarà così breve: “Non prevediamo che raggiungerà quel livello”, ha detto a SKY F1 “ma siamo in un territorio inesplorato. Sono piuttosto ottimista sul fatto che possiamo avere un buon campionato da 17, 18 gare o più. Ma tutto dipende da quando inizierà realmente la stagione”.

Più volte in questi giorni Brawn ha ammesso che il campionato potrebbe prendere in considerazione una situazione senza precedenti; quella di organizzare eventi a doppi per aumentare il numero di gare in calendario. Un’ulteriore ipotesi prevede che possano essere anche accorciati i weekend di gara per consentire lo svolgimento di più gare in modalità ravvicinata. “Una cosa di cui abbiamo parlato sono stati i weekend di due giorni e quindi se avessimo la possibilità di realizzare tre Gran Premi ravvicinati, i weekend di due giorni potrebbero essere un’opzione”. Staremo a vedere come andranno realmente le cose.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento